Rifiuti: centro storico di Lecce invaso da spazzatura

Rifiuti: centro storico di Lecce invaso da spazzatura

rifiuti lecce spazzatura

Lecce: abbandonata a sè stessa. Le immagini che proponiamo nelle fotogallery mostrano una situazione di ordinario degrado nella cittadina pugliese. Montagne di rifiuti accatastati negli angoli, abbandonati davanti ai portoni per giorni e giorni. Una scena che ricorda molto da vicino il problema dei rifiuti di Napoli. La maggior parte degli scarti sono vetro, plastica e lattine. Cataste di spazzatura, proprio ad una manciata di metri dalla Basilica di Santa Croce. Bisogna fare qualcosa!

  • lecce spazzatura strada
  • centro storico lecce
  • lecce problema rifiuti
  • lecce rifiuti abbandonati
  • lecce vico dei fieschi

L’appello al Comune di Lecce per ripristinare il decoro nel centro storico lo lancia l’Italia dei Valori, in particolare il Dipartimento Tematico “Tutela del Consumatore“. Su segnalazione degli abitanti delle varie zone (non parliamo di zone periferiche, dove il degrado è pressochè normalità, bensì del centro storico di un’importante città come Lecce!), alcuni esponenti del movimento dell’IdV si sono recati in Vico dei Fieschi. Lo spettacolo che si sono trovati davanti è stato quello che potete vedere con i vostri occhi in fotogallery: pattume, sporcizia, trascuratezza totale.

Italia dei Valori, nella figura di Giovanni D’Agata come esponente del Dipartimento Tematico “Tutela del Consumatore“, ha chiesto alla Giunta Comunale di Lecce di fare subito qualcosa affinchè situazioni del genere non si ripetano. Ovvero, potenziando gli strumenti ed informando maggiormente i cittadini su come fare la raccolta differenziata in maniera corretta. Speriamo che Lecce, città dalla millenaria storia e meta turistica di favore, possa dare il buon esempio e diventare punto di riferimento per le altre città pugliesi.

Si ringrazia l’IdV per la gentile concessione delle immagini.

308

Segui Ecoo

Gio 03/12/2009 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici