Rifiuti: a Milano si ricicla e si fa il compost

Eco dalle Città riporta alcuni dati, che fanno riferimento al 2007, resi noti dalla Camera di Commercio di Milano in cui emerge che il capoluogo lombardo sta facendo sempre meno ricorso alle discariche

da , il

    Eco dalle Città riporta alcuni dati, che fanno riferimento al 2007, resi noti dalla Camera di Commercio di Milano in cui emerge che il capoluogo lombardo sta facendo sempre meno ricorso alle discariche. Milano ricicla e produce compost.

    Secondo questi dati, a Milano sono stati riciclati la metà dei rifiuti raccolti. Gli impianti di compostaggio sono 50 ed ogni abitante produce in media 240 chilogrammi di compost. Per ogni abitante sono stati inceneriti in media 287 chilogrammi di rifiuti. Dal rapporto emerge anche che ogni abitante di Milano smaltisce in media 304 kg di rifiuti senza dover ricorrere alle discariche.

    Recuperare quanto possibile dalla raccolta differenziata consente non solo di non sottrarre ulteriormente all’ambiente risorse naturali ma anche di risparmiare sui costi permettendo di riutilizzare materie molto utili. Quanto agli scarti organici, il loro compostaggio che sfrutta processi di bio-ossidazione permette di ottenere un ammendante agricolo utilissimo a concimare terreni e, perché no, anche il terriccio delle piante da vaso. Il compost, inoltre, può essere bruciato per ottenere energia elettrica diminuendo al contempo le emissioni provenienti dalle discariche.

    Immagini tratte da:

    greenbudget.wordpress.com

    blogs.phillyburbs.com

    warkscol.wordpress.com