Riciclo: scarpe dalle bottiglie di plastica

da , il

    scarpe dalle bottiglie di plastica

    L’idea di produrre scarpe dalle bottiglie di plastica arriva dalla Timberland, marchio famoso in tutto il mondo per i suoi scarponcini. La nuova linea si chiama Earthkeepers ed è caratterizzata dal fatto di essere prodotta utilizzando gomma e pet riciclati. Un modo concreto e nuovo per far capire alla gente quanto sia importante il rispetto per l’ambiente e quanto la sua salvaguardia dipenda da loro, anche acquistando un semplice paio di scarpe.

    Ormai siamo abituati a leggere spesso di abiti o altro derivanti dal riciclaggio dei rifiuti, secondo Timberland per produrre un paio dei suoi classici scarponcini servono una bottiglia e mezzo di plastica riciclata. La nuova campagna pubblicitaria è partita presso la Governor’s Island, a New York City, il luogo più adatto ad una innovativa, immersa nella natura proprio per sottolineare l’impegno del marchio a favore della salvaguardia dell’ambiente.

    La conservazione dell’ambiente passa anche dagli acquisti che quotidianamente effettuiamo. Secondo Jim Davey, responsabile marketing e della mostra Timberland Earthkeepers spring 2011 “La Natura ha bisogno di Eroi è il nostro più grande e migliore sforzo per condividere non solo le nostre storie e iniziative, ma per impegnarsi anche con i consumatori in modo più ampio per prendersi cura dell’ambiente. Vogliamo dare ai consumatori l’opportunità di imparare di più su ciò che Timberland sta facendo per aiutare a proteggere l’ambiente, ma anche a supportarli a fare azioni in favore dell’ambiente, che l’azione sia comprare un paio di stivali o piantare un albero”.

    La mostra inaugurata di recente durerà per diverse settimane e il ricavato verrà destinato alla plantumazione di alberi veri ad Haiti per sostenere e completare il rimboschimento dell’isola dopo il terremoto scorso. Alla mostra si affianca un sito interattivo in 3d, earthkeeper.com visibile con gli occhialini, con immagini a 360 gradi e ad alta definizione.