Riciclo creativo: tre idee veloci e utili

Riciclo creativo: tre idee veloci e utili
da in Riciclo, Riciclo Creativo, Riciclo Plastica
Ultimo aggiornamento:

    porta candele

    In giro per il web abbiamo trovato delle nuove idee davvero originali per riciclare con creatività realizzando oggetti sempre più utili e, perché no, anche decorativi, da tenere in casa. Vi proponiamo un particolare metodo per realizzare dei candelabri originali e creativi, utilizzando dei cucchiai, da tenere in casa oppure da regalare. Per la realizzazione bastano alcuni vecchi cucchiai in metallo che non si usano più.

    Prendete il cucchiaio in metallo e, ricorrendo a un trapano, perforatelo all’estremità del manico. Subito dopo piegate il cucchiaio, in modo tale da dargli la forma di una L. fissate poi le posate su un pannello di legno, magari colorato con della vernice a vostro piacimento o, se preferite, anche qualche disegno decorativo. Per fissare le posate sul pannello utilizzate delle viti o dei chiodini, abbastanza grossi da bloccare la posata e da mantenerla fissa. Fissate, poi, il pannello al muro o se preferite poggiatelo sul tavolo o sul bordo di un muretto. Una volta che il vostro candelabro è pronto, potete poggiare i lumini, di media o piccola grandezza e accenderli, per conferire un’atmosfera magica ai vostri locali.

    grucce riciclate

    Un’altra idea davvero interessante che merita di essere annoverata nella rubrica del riciclo creativo è quella delle cosiddetta gruccia linguetta, ovvero delle grucce realizzate con le linguette delle lattine delle bevande, coca cola, sprite, the o fanta, ecc. Realizzarle è semplicissimo e utilissimo quando si ha poco spazio nell’armadio e tanti vestiti da appendere. La soluzione è a porta di mano, anzi a portata di lattina.

    Le linguette delle lattine possono essere utilizzate per creare grucce doppie, partendo da una singola. Basta inserire la punta della gruccia in uno dei buchi della linguetta, fissarla al bastone dell’armadio e collegare l’espansione, sarebbe a dire l’altra gruccia all’altro buco. Un modo creativo e utilissimo per trovare spazio per i vestiti nell’armadio.

    Nel caso doveste avere problemi di peso, vi suggeriamo di provare con due linguette, cosi che il peso non poggi su una sola linguetta.

    lampada cd

    Come ultima idea vi proponiamo una lampada davvero creativa, ovvero la lampada CD. Per la realizzazione di questo riciclo creativo vi occorrono un tubo a neon da 4W o di potenza superiore e i relativi contatti elettrici, 48 CD-ROM di quelli masterizzati che non utilizzate più, se non doveste averne provate a chiedere a qualche amico, non dovreste avere grosse difficoltà a reperirli ora che i cd sono quasi passati di moda.

    Prendete, inoltre, 3 bulloni più lunghi del tubo di qualche centimetro, 6 dadi per i bulloni, un centinaio di rondelle, 3 piedini filettati di plastica dura o di sughero.

    La realizzazione della lampada cd non è molto complicata. Disponete i cd a coppie l’uno contro l’altro, con la superficie lucida verso l’esterno cosi che la luce interna venga riflessa, separati dalle coppie di rondelle. Ricordate che lo spessore delle rondelle tra i cd permette il passaggio della luce. Realizzate 3 fori su ogni cd, abbastanza larghi per inserire i bulloni, magari con una punta di trapano. Inserite, successivamente, il tubo a neon con i collegamenti elettrici, nel foro centrale. Bloccate la struttura con i bulloni superiori e inferiori. Nella parte inferiore, poi, inserite dei piedi filettati e la vostra lampada cd è pronta per illuminare le vostre camere.

    645

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RicicloRiciclo CreativoRiciclo Plastica
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI