Riciclo creativo dei rametti: il tutorial per dipingerli a mano

Riciclo creativo dei rametti: il tutorial per dipingerli a mano
da in Arredamento Ecosostenibile, Ecodesign, Riciclo Creativo
Ultimo aggiornamento: Giovedì 26/02/2015 18:12

    rami-dipinti-a-mano Riciclo creativo dei rametti. Durante la lunga stagione fredda i veri protagonisti della natura sono i rami secchi, apparentemente poco invitanti. In realtà basta poco per rinnovarli in chiave creativa, rendendoli elementi decorativi scenografici, perfetti per portare una ventata di colore nelle nostre case. Dipingerli è un’operazione semplicissima, alla portata di tutte, sarà poi la fantasia di ognuna a fare la differenza! E allora ecco il tutorial per dipingerli a mano.

    procurati-i-rami

    Prepara le cesoie ed esci in giardino a caccia della materia prima, i rametti. Scegli quelli che ti piacciono di più tenendo presente la tipologia di vaso in cui andrai a inserirli. In ogni caso non tagliarli troppo corti, caso mai li accorcerai in un secondo tempo. Procuratene parecchi, in fase di selezione e sistemazione avrai una scelta più ampia.

    sistema-i-rami

    Una volta che avrai raccolto i rami, sarà opportuno sistemarli rimuovendo eventuali ramificazioni di troppo ed eventualmente accorciandoli con la cesoia. Misure e interventi sul ramo dipendono dai gusti personali e ovviamente dalla tipologia di vaso in cui andrai a inserirli. Privilegia rametti spessi se il vaso è di per sé ingombrante, rametti sottili si inseriranno alla perfezione in contenitori meno appariscenti.

    procurati-i-colori

    Ora non ti resta che procurarti i colori e un pennello a punta sottile. Ti serviranno normali colori acrilici delle tonalità preferite. Privilegia nuance che si intonino all’ambiente che intendi decorare. Io ho utilizzato il rosa e il turchese, difatti la palette di casa mia è giocata principalmente su queste cromie. Ma nulla ti vieta di osare con tinte a contrasto, l’effetto è garantito.

    Scopri i 10 modi per riciclare i pallet

    dipingi-i-rami

    E ora la fase che preferisco, quella creativa! Intingi il pennello nel colore e passalo sul rametto. Occhio a non sporcare, meglio sistemare qualche foglio di giornale sotto i rametti. Dipingi un lato, lascia asciugare, quindi procedi con l’altro. Volendo, è possibile intervallare tonalità diverse e magari lasciare una parte dei rami al naturale, effetto ultimamente di grande tendenza!

    Scopri come riciclare i bancali per realizzare una mensola originale

    rami-colorati

    Non resta che disporre i rametti nel vaso prescelto. A tal riguardo ricorda che potrai utilizzare qualunque cosa, anche un banale barattolo di conserva, ben pulito e asciugato, potrà trasformarsi in un contenitore pronto ad accogliere i tuoi rametti decorativi. Oppure una bottiglia di vetro riciclata, una teiera, una tazza, basterà usare la fantasia. E ora che aspetti, mettiti all’opera, sono curiosa di vedere il risultato! Se vuoi condividerlo vieni a trovarmi sul mio blog, www.laforestaincantatadesign.com.

    640

    PIÙ POPOLARI