Riciclo creativo cravatte: 3 idee facili e veloci

Riciclo creativo cravatte: 3 idee facili e veloci

Il riciclo creativo delle cravatte è la soluzione giusta per contribuire al rispetto dell'ambiente

da in Riciclo, Riciclo Creativo, Rifiuti, ecotendenze
Ultimo aggiornamento:

    riciclo creativo cravatte

    Il riciclo creativo delle cravatte può essere considerato un’altra di quelle soluzioni pratiche da adottare in difesa dell’ambiente. E’ inutile gettare via subito gli oggetti che non ci servono più, perché questi, se opportunamente riciclati, possono dare vita ad idee creative molto particolari, tutte da tenere in considerazione. Lo stesso discorso vale appunto per le cravatte, visto che sono tante le idee accattivanti che possiamo mettere in atto, ricorrendo all’uso di una vecchia cravatta. Vediamo insieme qualcuno di questi suggerimenti per recuperare in maniera fantasiosa una cravatta che non ci serve più.

    Con una vecchia cravatta si può costruire un simpatico pupazzo a forma di serpente, che i bambini possono utilizzare per giocare. Ecco come fare: tagliate la cravatta dal lato più largo, infilate dentro la cravatta della gommapiuma, in modo da imbottirla. Ricucite la parte che avevate tagliato e incollate, proprio in corrispondenza di questo lato della cravatta, che costituirà la bocca del serpente, una lingua biforcuta, realizzata con del tessuto rosso. Per fare gli occhi del serpente, basterà cucire due bottoni. Davvero divertente, anche come scherzo da utilizzare per incutere paura a chi vi sta antipatico.

    Con una vecchia cravatta si può anche mettere a punto una spilla a forma di fiore. Dobbiamo tagliare la cravatta in cerchi di tessuto realizzati in maniera concentrica. Possono bastare tre cerchi.

    Questi vanno stropicciati, in modo da far loro assumere la conformazione dei petali di un fiore e poi vanno cuciti insieme al centro, inserendo una perla, che costituirà il pistillo del nostro fiore. Vedrete che eleganza, applicata su una camicia.

    Con delle vecchie cravatte si può realizzare anche un originale tappeto. Basta cucirle tutte insieme, disponendole una accanto all’altra e facendo in modo che i lati del tappeto siano composti da tanti lembi di stoffa che sporgono, in base alle nostre preferenze. Il risultato sarà sicuramente molto particolare, perché ciascuno di noi può creare il disegno che più gli piace, badando anche alla composizione e all’abbinamento dei colori delle varie cravatte utilizzate.

    Attraverso la realizzazione di tutte queste simpatiche idee, non solo avremo messo a punto delle soluzioni estetiche che tutti ci invidieranno, ma avremo anche provveduto alla salvaguardia dell’ambiente.

    Foto di Chiara Abbate

    414

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RicicloRiciclo CreativoRifiutiecotendenze
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI