Riciclo creativo, come riutilizzare i vecchi jeans [FOTO]

Riciclo creativo, come riutilizzare i vecchi jeans [FOTO]

Con i vecchi jeans possiamo costruire diversi oggetti e soluzioni alternative per la casa

    Scopri qualche idea sul riutilizzo dei vecchi jeans

    Il riciclo creativo costituisce un’opportunità importante per riutilizzare i rifiuti all’insegna della sostenibilità ambientale. Invece di gettare ciò che non ci serve più nella spazzatura, possiamo avere la possibilità di riutilizzarlo in maniera alternativa. Il discorso vale per molti oggetti e materiali. Questa volta dedicheremo la nostra attenzione in particolare ai jeans. Quante volte ci siamo ritrovati ad avere nel nostro armadio vecchi jeans, di cui non sappiamo cosa fare? Forse voi non ci avete pensato, ma con i vecchi tessuti di jeans possiamo fare veramente di tutto.


    Un’idea molto simpatica è quella di costruire un giocattolo per i cani. Il jeans infatti è un tessuto piuttosto resistente, che i nostri cani possono mordicchiare. A questo scopo utilizzeremo una delle gambe di un vecchio paio di jeans, che vanno tagliati longitudinalmente su un lato. Si deve poi arrotolare il tessuto e fare un nodo.

    Con i vecchi jeans si possono creare anche degli utili sottobicchieri. Dobbiamo ritagliare gli orli delle gambe e arrotolarli, passando un po’ di colla per tenerli saldi. Ai bordi si può aggiungere anche un nastro colorato oppure si possono decorare con delle perline.

    I vecchi jeans sono utili anche per realizzare dei portabevande, che ci possono servire quando il bicchiere è troppo caldo e non riusciamo a tenerlo in mano. Non dobbiamo fare altro che tagliare un pezzo di tessuto, avendo cura di prendere la misura della circonferenza del bicchiere che usiamo di solito. Per l’altezza scegliamo almeno una misura di dieci centimetri. Le due estremità vanno cucite insieme.

    Il tessuto jeans si presta molto bene a questo scopo, perché è abbastanza spesso.

    A volte abbiamo bisogno di fare un po’ di ordine in qualche stanza della nostra casa, per cui si possono realizzare dei sacchetti, che servono per raccogliere diversi elementi: oggetti, scarpe, sporte della spesa, panni per la pulizia. Basta tagliare una gamba a metà e cucire da un lato.

    Se abbiamo un po’ di creatività, possiamo realizzare con i jeans anche delle comode borse. Se utilizziamo una vecchia collana di perle di bigiotteria oppure una cinta, possiamo creare perfino una borsa a tracolla. In ogni caso, cercando anche su internet, sono molti gli spunti che possiamo trovare per realizzare delle borse utili e accattivanti, basate sulla possibilità di personalizzazione.

    Con i vecchi jeans possiamo realizzare anche un pocket-magnete per il frigorifero. In pratica andiamo ad utilizzare le tasche dei jeans, in modo da costruire delle tasche magnete da frigo. Le tasche vanno ritagliate e sul retro va applicata della colla a caldo, che servirà a tenere il magnete. Le tasche possono essere poi decorate con merletti e nastri colorati. Una soluzione davvero utile anche per tenerci dentro penna e block notes. Perché non provate? Può essere divertente.

    Amanti della tecnologia? I vecchi jeans possono anche diventare una custodia per tablet: bastano pochi consigli da seguire. Se volete approfondire, leggete qui: http://www.fiftyfour.it/blog/articolo/custodia-per-ipad-in-jeans/1837/

    621

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RicicloRiciclo CreativoRiciclo RifiutiRifiutiecotendenze