Riciclaggio risorse, eco anelli con le cannucce

Riciclaggio risorse, eco anelli con le cannucce

Lanciata la collezione di anelli totalmente ecologici

da in Ecodesign, Riciclo, Riciclo Rifiuti
Ultimo aggiornamento:

    E’ proprio vero che alla creatività non c’è mai fine. La dimostrazione pratica ce la dà Linda Schailon, designer partenopea che riesce a deliziarci con questa collezione unica nel suo genere: si chiama “Flow“, altro non sono che anelli creati dal riciclo di cannucce colorate per bibite.

    Detto così non sembra proprio una “sciccheria”, ma guardando le immagini della fotogallery vi ricrederete. Linda cura nei minimi dettagli la scelta delle cannucce da utilizzare (sebbene siano riciclate), con colori accesi e mai banali che, a modo loro, si fanno notare. Da questa creazione traspare tutto l’estro di questa giovane donna che, oltre ad essere una designer, si interessa di fotografia, pittura e scrittura, come lei stessa racconta sul sito internet personale.

    La fantasia di base, come suggerisce il nome del progetto, è tutta floreale. E si sa, a noi donne i fiori piacciono molto: da ornamento, come rimedio naturale per combattere disturbi e perchè no, anche sulle dita. L’eco anello viene ottenuto dall’assemblaggio di diversi pezzi di cannucce. Per fare il ring (ovvero la parte che gira tutto intorno al dito) viene utilizzata la parte con il soffietto regolabile, che grazie alla sua flessibilità è capace di adattare l’anello a qualsiasi misura.

    Il gioiello può essere monocromatico, oppure composto da diversi colori per soddisfare i clienti più eclettici. Ce n’è davvero per tutti i gusti, insomma. Parere personale: trovo sia un accessorio molto adatto all’estate (chissà che non lo ritroveremo tra le mode del prossimo anno?)

    Oltre all’originalità e bellezza di questa collezione, parliamo di ciò che la rende interessante dal punto di vista dell’ecosostenibilità: l’acquisto di questi anelli, essendo ottenuti dal riciclaggio di materie di scarto, permettono di diminuire la dispersione della plastica nell’ambiente. Ciò significa contribuire a rendere più pulito il mondo che ci circonda.

    Ultimo dettaglio: il prezzo. Dando un’occhiata veloce al listino, si va dalle 8 euro fino ad arrivare alle 16 euro. Per maggiori informazioni sull’acquisto, vi consiglio di visitare il sito di riferimento.

    Immagini tratte da:
    lindaschailon.com

    394

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EcodesignRicicloRiciclo Rifiuti
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI