Riciclaggio abiti: è già una tendenza green

Riciclaggio abiti: è già una tendenza green

Il riciclaggio degli abiti è ormai una tendenza affermata

da in Conservazione ambiente, Impatto ambientale, Inquinamento Ambientale, Primo Piano, Riciclo
Ultimo aggiornamento:

    riciclaggio abiti tendenza green

    Il riciclaggio degli abiti è già diventato una tendenza green. Si tratta di un comportamento ecocompatibile, che punta sia alla conservazione dell’ambiente che alla possibilità di mettere in atto un’utile forma di risparmio economico. Il tutto può essere a buon diritto collocato all’interno di una moda del momento, che riceve numerosi consensi da parte dei consumatori e che si configura come una possibilità in più per prestare attenzione al rispetto dell’ambiente e alla lotta agli sprechi. Si moltiplicano i negozi dedicati proprio al recupero e al riutilizzo degli abiti in un’ottica green.

    A questo proposito non possiamo non ricordare l’Atelier del Riciclo a Milano, che costituisce un punto di riferimento per quanti sono interessati a sperimentare le opportunità offerte dal riciclaggio creativo di materiali e oggetti, i quali, per le loro intrinseche qualità, possono essere soggetti ad un recupero adeguato volto alla loro trasformazione in abiti e accessi particolarmente originali. Chi vuole può anche decidere di barattare vari accessori, abiti e piccoli oggetti di arredamento in una prospettiva di impatto zero sull’ambiente.

    Ma le opportunità offerte dal riutilizzo di elementi per la creazione di abiti particolari sono veramente tante. Basti pensare ad esempio agli abiti ottenuti dal riciclo dei fili dei computer. Fra gli accessori di moda da ricordare per il loro design fuori dal comune vanno menzionate le borsette costruite con le linguette delle lattine. E la tendenza dilaga dappertutto, coinvolgendo in iniziative apprezzabili, come per esempio quella che vede le detenute di Rebibbia lavorare con la plastica riciclata per realizzare borse e per combattere l’inquinamento ambientale.

    331

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Conservazione ambienteImpatto ambientaleInquinamento AmbientalePrimo PianoRiciclo
    PIÙ POPOLARI