Ricette vegane light: un menù completo fresco e leggero

Con l'arrivo della stagione calda, si sa, si ha voglia di stare all'aperto e di cucina leggera e rinfrescante

da , il

    Farifrittata vegan

    Nel pieno della bella stagione cresce la voglia di stare all’aperto e preparare le proprie ricette vegane light, in giardino o sul terrazzo. La cucina vegana è già di per sé leggera, sana e ipocalorica, ma non solo! Ricca di spezie e erbe aromatiche, è anche una cucina golosa, per nulla insipida e davvero gustosa.

    In questo periodo poi, la voglia di cucinare è davvero poca, si preferiscono si piatti leggeri, ma al tempo stesso nutrienti e ricchi di proteine. Vi suggeriamo, allora, delle idee originali per un menù completo fresco e leggero a base di verdure e, perché no, una grigliata vegan davvero deliziosa

    Un menù light: freschezza e leggerezza totalmente cruelty free

    Antipasto: Farifrittata alle zucchine

    Uno dei piatti più facili della cucina vegana è la farifrittata, che proponiamo come antipasto, dal momento che la frittata, anche nella forma classica, è un piatto estremamente versatile.

    Ingredienti :

    150 gr di farina di ceci

    3 zucchine

    1 cipolla

    100 gr di olio evo

    Sale, pepe, origano e curcuma

    Preparazione:

    Tagliate le zucchine e la cipolla a rondelle, poi in una padella mettete a scaldare 2 cucchiai d’olio, fate soffriggere la cipolla e poi aggiungete le zucchine, salate e lasciate cuocere 10 minuti.

    Versate la farina di ceci in una ciotola, unite 100ml di acqua frizzante, mescolando velocemente, 3 cucchiai d’olio, un po’ di sale e continuate a mescolare. Aggiungete un pizzico di pepe e lasciate riposare il composto 30 minuti. Quando le zucchine si saranno raffreddate, incorporatele alla pastella, mescolate il composto quindi aggiungete ancora un po’ di sale, curcuma e origano. Fate scaldare l’olio in una padella, versatevi il composto e cuocete per qualche minuto con il coperchio. Rigirate la frittata con l’aiuto del coperchio per cuocerla su entrambi i lati. Servitela tagliandola a pezzettoni, magari accompagnata da qualche bruschetta con pomodorini.

    Primo piatto: Barchette di avocado con quinoa

    Come primo piatto, ecco una idea davvero originale, realizzata utilizzando ben due superfood come ingredienti.

    Ingredienti ( per 4 persone): 2 avocado maturi, 300 gr di quinoa cotta, 1 limone, Zenzero e pepe

    Preparazione

    In un pentolino mettete la quinoa e 2 bicchieri e 1/2 di acqua, quindi aggiungete un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e lasciate cuocere per 15 minuti circa, dopodiché spegnete il fuoco e lasciate la quinoa nell’acqua per altri 10 minuti. Tagliate ogni avocado in due parti, estraete la polpa con un cucchiaino, senza romperne la buccia e schiacciate la polpa con una forchetta, unite subito il succo di limone, lo zenzero, il sale e il pepe. Scolate bene la quinoa, unitela alla polpa e dopo aver amalgamato per bene, riempite le bucce di avocado e servite.

    Secondo piatto: Spiedini di seitan

    Che ne dite di cucinare le verdure in gustosi spiedini, accompagnati dal seitan? Gli ingredienti sono:funghi, seitan o wurstel di soia, peperoni, zucchine, aglio, cipolla, sale, pepe, spezie, olio evo

    Preparazione:

    Tagliate le verdure, compresi i funghi se non sono troppo piccoli, e il seitan a dadi. Ponete le verdure in una ciotola e insaporite con olio, sale, aglio, pepe e spezie. In un terrina a parte, preparate un battuto di aglio e cipolla e formate una salsina con olio extra vergine d’oliva.

    Prendete degli stecchi da spiedino e alternate le verdure, il seitan e i funghi. Mettete gli spiedini sulla griglia e fateli cuocere finché saranno ben dorati, spennellandoli con la salsina di olio, ogni volta che li girerete per farli cuocere su tutti i lati. Una bella insalata accompagnerà la vostra grigliata.

    Dessert. Sorbetto al pompelmo

    Infine un dolce estivo rinfrescante e depurativo

    Ingredienti:

    4 pompelmi e 100 gr di zucchero

    Spremete i pompelmi con lo spremiagrumi e riponete il succo in una ciotola, insieme allo zucchero. Riponete tutto in freezer, avendo cura di mescolare ogni tanto.