Ricette vegan veloci: ecco qualche idea

Ricette vegan veloci: ecco qualche idea

L'estate chiama piatti freschi, ricchi di frutta e verdura ma non solo: per tutti gli amanti della cucina vegetariana ma non solo, ecco qualche semplice, veloce e gustata ricetta vegana

    tofu_ricette_vegane_vegetariane

    L’estate richiama spesso cibi freschi e leggeri, specialmente frutta e verdura. Per tutti gli appassionati di cucina vegana e vegetariana ma non solo, ecco qualche ricetta vegan veloce e gustosa. Iniziamo dalla preparazione di un bel piatto a base di rucola, a cui dare un po’ di gusto e di sostanza un po’. Per realizzare questa semplice ricetta basteranno 250 grammi di pasta di mais, una scatola di pomodori pelati, 100 grammi di formaggio Vegusto dezent, 3 spicchi d’aglio e 25 grammi di rucola. A scelta potrete aggiungere peperoncino, sale quanto basta e olio evo.

    Procedete dunque cuocendo la pasta di mais e poi mettete anche il pomodoro in preparazione. A questo punto, aggiungere l’aglio sminuzzato e il peperoncino se volete dare al piatto un po’ di gusto in più, un filo d’olio, il sale e il formaggio vegano, a scelta se grattugiato o tagliato a cubetti. Impiattate il tutto e solo alla fine aggiungete sopra la rucola.

    Se invece amate il cous cous, eccone una variante davvero buona! In questo caso gli ingredienti utili sono 300 grammi di cous cous semintegrale, una bella cipolla rossa di Tropea, un chilo di pomordini a scelta tra datterini e ciligieni, anche mixati tra i due tipi, ancora olio evo, poi sale, basilico fresco e pomarola, almeno 250 grammi ma anche di più. Si inizia scaldando dell’acqua salata con la pomarola, mentre dall’altra parte metterete sul fuoco una padella asciutta in cui far tostare il cous cous per 5 minuti, avendo cura di non farlo bruciare. Appena pronto, togliete il cous cous dalla padella e passatelo in una ciotola abbastanza capiente, dove lo coprirete con l’acqua e la pomarola, affinché sia coperto di almeno due dita. Metteteci sopra un coperchio e lasciate che il cous cous assorba per almeno 10 minuti, quindi sgranate con una forchetta.

    I pomodorini datterini e ciliegini puliteli e conditeli con olio evo e sale. A questo punto tagliate la cipolla sottilissima e aggiungetela al cous cous, poi metteteci anche i pomodorini, il basilico e ancora un goccio d’olio, per poi dare una bella mescolata. Un consiglio prezioso: se lo preparate la sera prima per il giorno dopo, a pranzo, vedrete che sarà ancora più delizioso.

    Infine, ecco una variante per insaporire il classico tofu. Oltre al panetto di tofu, vi servirà un cucchiaio di farina di mandorle, uno di semi di papavero, e poi ancora di girasole e di sesamo. Non più tardi di qualche giorno fa avevamo già parlato delle proprietà nutritive dei semi, ed ora ecco una pratica e utile ricetta per assaporarli! Non dimenticate anche stavolta l’olio evo, il sale, del vino bianco e un po’ d’insalata mista. Per preparare il piatto dovete tagliare il tofu a fette e fare passare alcune fette sui semi di sesamo, altre su quelli di papavero, altre ancora su quelli di girasole e infine altre sulla farina di mandorle, a vostro piacimento. Nel frattempo, scaldate una padella antiaderente dove metterete a tostare il tofu che sfumerete con il vino bianco, quindi salate e aggiungete solo un po’ d’olio evo verso la fine. Aggiungete l’insalata nel piatto e voilà, anche questa ricetta è pronta da mangiare!

    photo: Todd Tyrtle

    614

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI