Ricette vegan dolci: 5 tipi di biscotti facili da preparare

Ricette vegan dolci: 5 tipi di biscotti facili da preparare

Le ricette vegan dolci sono davvero tante e anche facili da usare

da in Cucina Naturale, Ricette Vegan, Ricette vegan autunnali, Vivere green
Ultimo aggiornamento:

    ricette vegan dolci biscotti

    Le ricette vegan dolci sono dei procedimenti da seguire in cucina per realizzare dei piatti molto gustosi, senza rinunciare al principio delle ricette vegan. Chi l’ha detto che i dolci non possano essere realizzati senza burro, uova o latte? E’ semplicissimo. Basterà usare latte vegetale, di riso o di soia, evitare l’uso delle uova, che in molti casi possono essere tralasciati semplicemente dosando al meglio gli altri ingredienti, e infine sostituire il burro con l’olio extravergine d’oliva o con la margarina. Vediamo nello specifico come realizzare cinque tipi di biscotti diversi.

    Tra le ricette gustose e green dei dolci vegan, c’è anche quella per preparare questi biscotti. Per realizzare i baiocchi vegan, dobbiamo avere a disposizione (per un piatto per cinque persone) 185 grammi di farina, 40 grammi di nocciole, 25 grammi di maizena, 60 grammi di zucchero di canna, 75 grammi di margarina, un cucchiaio di Noegg sciolto nel latte di riso, vegella e un po’ di sale.

    Mettiamo nocciole e zucchero nel mixer. Quando otterremo un composto cremoso, aggiungiamo la margarina e il Noegg. Spostiamo tutto in una ciotola e aggiungiamo, mescolando, farina e maizena, oltre al sale.

    Nel frattempo stendiamo la pasta e ritagliamo dei dischetti con una formina apposita. Naturalmente, se vogliamo, possiamo aggiungere delle decorazioni per creare i buchi tipici dei baiocchi, ma non è una fase necessaria. Mettiamo tutto nella teglia e lasciamo cuocere a 200 gradi per 15 minuti. Alla fine mettiamo un po’ di vegella tra un dischetto e l’altro e i nostri baiocchi sono pronti.

    Un’altra idea per realizzare delle ricette vegan dolci, per una cucina naturale. Per preparare i biscotti alle arachidi ci servono (per quattro persone): 250 grammi di farina, 100 grammi di margarina, 60 ml di latte di soia, 2 cucchiaini di lievito per dolci, 4 cucchiai di malto di mais, 2 cucchiai di burro d’arachidi, 30 grammi di cioccolato fondante e 30 grammi di arachidi prive del guscio.

    Uniamo la margarina, che abbiamo fatto sciogliere opportunamente, alla farina e al latte. Impastiamo e aggiungiamo burro d’arachidi, malto, lievito, la maggior parte delle arachidi in piccoli pezzi e la cioccolata, sempre a pezzettini.

    Formiamo i biscotti attraverso questo impasto, decoriamoli sulla superficie ponendo le arachidi che sono rimasta e inforniamo tutto a 160 gradi per 20 minuti.

    Anche questi biscotti gianduia si possono realizzare facilmente con pochi ingredienti (per 4 persone): 60 grammi di zucchero di canna, 40 grammi di cioccolato fondente, 50 grammi di nocciole, 100 grammi di farina integrale di grano tenero, mezza bustina di lievito vegan, mezzo cucchiaino di vaniglia in polvere, mezzo cucchiaio di olio, latte di riso.

    La prima cosa da fare è tritate le nocciole unendole allo zucchero, per ottenere una polvere. A questo punto dobbiamo unire il cioccolato fatto in piccoli pezzi e tritare nuovamente il tutto. Spostiamo poi il composto in una terrina e aggiungiamo sale, lievito, vaniglia e farina integrale. Impastiamo e aggiungiamo un po’ di latte di riso. Facciamo riposare il composto liscio per venti minuti e in seguito formiamo dei piccoli dischetti, che saranno i nostri biscotti. Facciamo cuocere in forno a 180 gradi per circa 15 minuti.

    Per questa ricetta di dolci leggera e vegan occorrono: 100 grammi di mandorle tritate, 100 grammi di cocco grattugiato, 90 grammi di zucchero di canna, 100 grammi di farina, 100 grammi di margarina, 100 grammi di cioccolato fondente, un po’ di sale, peperoncino e bicarbonato di sodio.

    Uniamo tutti gli ingredienti secchi, evitando per ora il cioccolato. Mescoliamo e aggiungiamo la margarina. Quanto otterremo un composto omogeneo, aggiungiamo il cioccolato. Mettiamo un po’ di margarina nella teglia e disponiamo delle palline schiacciate ricavate dall’impasto. Facciamo cuocere in forno per circa 15 minuti a 180 gradi e poi lasciamo raffreddare.

    Per questa ricetta vegan ci servono 100 grammi di nocciole, 100 grammi di farina integrale, 100 grammi di zucchero di canna, 100 grammi di olio di riso e una tavoletta di cioccolato fondente.

    Mettiamo nocciole e zucchero nel tritatutto. Dopo aver tritato, aggiungiamo tutti gli altri ingredienti, tenendo per la parte finale l’olio. In seguito formiamo delle palline e mettiamo tutto in forno a 180 gradi per dieci minuti.

    Foto di Vegan Feast Catering

    821

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cucina NaturaleRicette VeganRicette vegan autunnaliVivere green
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI