Ricette estive vegetariane: le polpette di verdure

Ricette estive vegetariane: le polpette di verdure

Per le ricette estive vegetariane, molto utili sono le verdure per realizzare delle polpette, i cui ingredienti hanno delle proprietà benefiche importanti

da in Alimentazione Sana, Ricette Vegan, Ricette vegane estive, Ricette vegetariane, Vivere green
Ultimo aggiornamento:

    ricette estive vegetariane polpette di verdure

    Fra le ricette estive vegetariane, le polpette di verdure occupano un posto sicuramente di primo piano. Infatti esse possono essere consumate anche fredde e per questo costituiscono un cibo ideale da preparare preventivamente, in modo poi da essere portato in spiaggia. Questo piatto può rappresentare anche una buona idea, se ci troviamo ad improvvisare una cena con gli amici all’ultimo momento. Vediamo insieme come fare.

    Per preparare le polpette di verdure ci servono i seguenti ingredienti: 4 melanzane, 4 zucchine, 4 pomodori, 350 grammi di pangrattato, 2 spicchi d’aglio, basilico (un ciuffo), sale e pepe quanto basta e olio per friggere. Tagliate le melanzane, le zucchine e i pomodori a dadini e mettete le prime sotto sale, in modo che si liberino dei loro liquidi amari. Poi fate bollire tutte le verdure per 30 minuti e lasciatele raffreddare. Quando saranno tiepide, mettetele in una ciotola, aggiungendo il pangrattato, il pepe, il sale, l’aglio, il basilico e un po’ d’olio. Impastate tutti gli elementi, in modo da arrivare ad avere un amalgama omogeneo e solido. Potete fare tutto con le mani. Formate infine delle palline, da friggere per 5 minuti nell’olio caldo.

    Gli ortaggi che vengono utilizzati per preparare queste polpette hanno delle proprietà importanti, a beneficio del nostro organismo. In particolare le melanzane sono considerate depurative, perché possiedono acqua in abbondanza. Per questo motivo esse sono consigliate da consumare nei casi in cui si hanno problemi di infiammazione alle vie urinarie.

    Sono ricche anche di potassio e di altri minerali e hanno delle proprietà ricostituenti. Le sostanze amare che esse contengono riescono a stimolare la produzione della bile e ad abbassare il colesterolo. Le melanzane sono utili anche nei casi di stitichezza, perché sono lassative.

    Anche le zucchine sono utili contro la stipsi e hanno un’azione diuretica e antinfiammatoria. Abbondano di potassio, proprio per questo costituiscono un alimento adatto contro la fatica e consigliato nei casi di ipertensione. In generale queste verdure riescono ad essere benefiche per l’equilibrio psicofisico, perché favoriscono il sonno e il rilassamento mentale. Contengono acido folico, che riesce a favorire la digestione, e la vitamina E, che si rivela importante per contrastare l’azione dei radicali liberi e, quindi, contro l’invecchiamento cellulare.

    Il pomodoro è composto, oltre che da acqua, anche da carboidrati, proteine, fibre e una piccola percentuali di grassi. In particolare contiene il licopene, una sostanza antiossidante, che, secondo alcuni risultati messi in luce dalla ricerca scientifica, sarebbe essenziale per la prevenzione dei tumori. Nello specifico, grazie al licopene, questo ortaggio svolge una funzione di protezione della pelle. La cute risulta essere ammorbidita, se si utilizzano specifici estratti di pomodoro. Possiamo usare questi ultimi mescolati a dell’olio d’oliva, per ricavare un composto, che si configura come un toccasana anche in caso di bruciore dovuto all’esposizione eccessiva ai raggi del sole.

    Guarda anche:

    Ricette vegetariane estive veloci per la spiaggia: 5 idee
    Ricette vegetariane estive e veloci: un menù completo light
    Ricette insalate vegetariane: 5 idee sfiziose e veloci [FOTO]

    Foto di Corrado Forino

    653

    Ricette vegan con le melanzane
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alimentazione SanaRicette VeganRicette vegane estiveRicette vegetarianeVivere green
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI