Regali di Natale 2010: sul web per un consumo equosolidale

Per i regali di Natale 2010 si può scegliere di ricorrere agli acquisti sul web che propongono idee all'insegna della sostenibilità ambientale e del consumo equosolidale

da , il

    regali natale 2010 consumo equosolidale

    I regali di Natale 2010 possono essere comprati sul web all’insegna di un consumo equosolidale. Gli acquisti responsabili garantiscono la possibilità di attuare forme di rispetto dell’ambiente e di dare il nostro contributo personale impegnandoci in iniziative di solidarietà, che rendono il nostro modo più a misura d’uomo. Per chi vuole un Natale green la rete, con gli acquisti on line, propone davvero numerose idee da tenere in considerazione. Non dobbiamo fare altro che scegliere ciò che fa al caso nostro per una festa ecologica e attenta ai bisogni della collettività.

    Dalla moda eco-chic ai prodotti alimentari salutari o frutto dell’agricoltura biologica, dai prodotti di bellezza rigorosamente naturali agli addobbi natalizi a basso impatto ambientale la scelta è davvero ampia. Non basta scegliere di ricorrere al riciclaggio per idee ecosostenibili in tema di regali di Natale 2010. Possiamo fare molto di più. Per esempio molto interessante è l’iniziativa che è possibile rintracciare sul sito web della Fondazione Ai.bi. Gli internauti possono decidere di regalare soggiorni in luoghi da ricordare per il cinema o per l’arte.

    In alternativa si possono acquistare buoni che prevedono uno chef a domicilio, il quale provvede ad organizzare la cena, a cucinare e a pulire. I fondi raccolti serviranno ad aiutare i bambini in difficoltà.

    In questo modo il Natale 2010 ha tutte le carte in regola per essere una festa più che ecologica, infatti potrà essere un evento equosolidale. In questo senso molto valida è l’idea di scegliere come dono natalizio un sostegno a distanza per i bambini che vivono nei Paesi in via di sviluppo.