Ragù vegetariano: la ricetta semplice e veloce

Il ragù vegetariano, con la sua ricetta semplice e veloce, si adatta a tutti i gusti. Vediamo gli ingredienti e le fasi del procedimento.

da , il

    ragu vegetariano ricetta

    Il ragù vegetariano, con la sua ricetta semplice e veloce, è un’ottima alternativa dedicata a chi ama portare avanti una sana alimentazione basata sul rispetto dei nostri amici animali. Nella ricetta vanno inserite alcune verdure di stagione, che sono ricche di vitamine e sali minerali e rappresentano davvero un toccasana per la nostra salute. Vi sveliamo tutti i trucchi per preparare un ragù vegetariano con i fiocchi, che sicuramente sarà gradito a grandi e piccini. Ecco quali sono gli ingredienti e tutte le fasi del procedimento per questo piatto.

    Gli ingredienti

    ingredienti ragu vegetariano

    Gli ingredienti per il ragù vegetariano sono costituiti da: 1 kg di pomodori, 2 zucchine, un peperone, 2 carote, 2 gambi di sedano, una melanzana, 300 grammi di piselli, basilico, aromi naturali, come salvia, rosmarino e origano, sale e pepe, aglio e cipolla, olio extravergine d’oliva.

    La preparazione delle verdure

    preparazione verdure ragu vegetariano

    Laviamo e tagliamo le verdure a pezzetti, togliamo in particolare dal peperone i semi e i filamenti interni e affettiamolo. Mettiamo tutto in una pentola e aggiungiamo l’aglio e la cipolla tritati. Mettiamo nella pentola un po’ di olio extravergine d’oliva, aggiungendo i nostri aromi preferiti e il basilico fresco. Condiamo con sale e un pizzico di pepe.

    Le verdure più nutrienti: i 40 alleati della natura

    La cottura

    cottura ragu vegetariano

    Mettiamo il coperchio nella pentola e proviamo a far cuocere a fiamma bassa. Il ragù deve cuocere per circa 40 minuti e, di tanto in tanto, le verdure vanno mescolate con un cucchiaio. Il nostro sugo vegetariano deve asciugarsi leggermente. Tuttavia non deve essere troppo rappreso e, se è troppo denso, possiamo aggiungere un mestolo di brodo di verdure.

    La fase finale

    fase finale ragu vegetariano

    Trascorsi 30 minuti, leviamo il coperchio e proseguiamo la cottura a fuoco basso. A fine cottura lasciamo riposare e infine frulliamo il composto in maniera grossolana, in modo che il ragù vegetariano possa rimanere piuttosto corposo.

    Le varianti

    varianti ragu vegetariano

    Per un ragù vegetariano dal sapore ancora più accentuato, possiamo aggiungere dei bocconcini di soia, che vanno passati anch’essi al mixer. E’ possibile pure mettere a punto un soffritto, preparando le carote, il sedano, l’aglio e la cipolla tritati finemente. La soia può essere cotta a parte nel brodo vegetale, aggiungendo magari anche un bicchiere di vino. Il risultato è assolutamente garantito! Questo sugo è ottimo anche per realizzare le lasagne o i timballi.