Proteggere la pelle dal freddo: 5 rimedi naturali

Proteggere la pelle dal freddo: 5 rimedi naturali

L'inverno mette a dura prova anche la pelle più forte

da in Vivere green
Ultimo aggiornamento:

    Guanti

    Il clima freddo e secco dell’inverno può disidratare davvero tanto la pelle, sottoponendola a sintomi quali prurito, screpolature e, nei casi più gravi, anche a sanguinamento. La pelle molto screpolata, inoltre, è più a rischio di infezioni!
    Anche il riscaldamento artificiale di termosifoni e caloriferi può fare molto male alla pelle, soprattutto se il tasso di umidità dell’aria è molto basso. Proteggere la pelle nei momenti freddi, tuttavia, non è un’impresa eccezionale. Basta stare attenti a piccole accortezze, in particolar modo a cinque strategie per proteggere la pelle.

    crema idratante

    Non c’è cura migliore per combattere la disidratazione della pelle che una buona crema idratante, soprattutto dopo ogni doccia. Mentre in genere potrebbero bastare semplici lozioni, nei casi di pelle più secca potrebbero servire creme più dense e pesanti. Per rendere le creme ancora più efficaci, immediatamente dopo averle applicate, coprite la zona con pantaloni, camicia, calze, guanti e con altri tipi di abbigliamento, in modo da aumentare l’assorbimento della crema ed evitarne l’evaporazione. Un altro metodo ottimo è quello di usare una crema solare, perché il sole in inverno, per quanto più debole e nascosto, c’è e continua con i suoi benefici… e i suoi danni!

    Noci

    Non dimenticate di bere per idratarvi ‘da dentro’! Di sicuro nei mesi autunnali e invernali il sudore di agosto è un lontano ricordo, eppure non per questo si deve bere di meno… anzi! Continuate a bere almeno otto bicchieri di acqua al giorno. Ma non solo acqua, perché anche il cibo può essere un valido aiuto per l’idratazione della pelle. Via libera a noci, legumi, agrumi e melograno, per una pelle morbida e luminosa.

    Pelle secca

    Prima di sfidare le correnti gelide all’aria aperta, assicuratevi di essere ben coperti, tutelando la vostra pelle il più possibile.

    La pelle dei piedi, in modo particolare, è suscettibile al freddo, tanto da rischiare di perdere momentaneamente sensibilità. Per cui attenzione soprattutto in casa! E fuori, occhio alle giornate di pioggia: scegliete sempre scarpe comode e che riparino a perfezione i piedi, evitando di avere la sensazione di camminare in due acquari ambulanti!

    Doccia

    Per quanto possa essere stata stressante la giornata, ricordate che stare troppo tempo sotto la doccia troppo calda può mettere a dura prova la pelle, disidratandola e rovinandola. Meglio dunque non eccedere né con la temperatura dell’acqua né con la durata della doccia. La stessa regola vale, ovviamente, con il bagno!

    umidificatore

    La pelle può disidratarsi anche per l’aria secca presente in casa. Ma basta semplicemente riempire d’acqua dei contenitori da appendere vicino ai termosifoni per risolvere la questione. Se poi volete, stillatevi dentro anche delle gocce di olii essenziali, e l’aria oltre che gradevole sarà anche profumatissima!

    (Foto di Sarah Reid, Shawn Campbell, Steven Depolo, Francesca Visco e di Myrddrr)

    697

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Vivere green
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI