Pinguini in Antartide seguiti da una videocamera

Pinguini in Antartide seguiti da una videocamera

Minuscole videocamere collocate su 15 pinguini sono riuscite a mostrarci le immagini della vita condotta in Antartide dai pinguini all'interno di un paesaggio dominato da acqua e ghiacci

da in Animali, Animali Selvatici, Conservazione ambiente, Primo Piano, Protezione Animali
Ultimo aggiornamento:

    Dei pinguini in Antartide seguiti da una videocamera, per comprendere meglio tutti gli aspetti del loro comportamento e della loro vita tra i ghiacci. È questa l’idea piuttosto curiosa ed interessante che è stata portata avanti da un gruppo di scienziati giapponesi del National Institute of Polar Research, i quali hanno adottato un metodo piuttosto originale per riuscire a saperne di più sulle abitudini quotidiane di questi animali. Le immagini che sono state ricavate sono davvero accattivanti e riescono a darci un’idea dettagliata di come i pinguini vivono nel loro habitat naturale.

    Essi ubbidiscono ai delicati equilibri naturali che regolano l’intero ecosistema. Delle immagini straordinarie per documentare la vita di questi pinguini, che sono degli animali a rischio estinzione. Come trascorrono la loro giornata i simpatici uccelli in un paesaggio dominato da acqua e ghiacci? I pinguini trascorrono una buona parte dell’estate in acqua, tuffandosi fra i ghiacci e immergendosi sott’acqua alla ricerca del cibo.

    Il tutto è stato documentato per mezzo di piccolissime telecamere, che sono state collocate su 15 pinguini. Le videocamere sono davvero minuscole, infatti pesano 33 grammi e misurano 21 per 80 millimetri. Questi ritrovati della tecnologia vengono attivati nel momento in cui gli animali entrano in acqua, in modo da poter riprendere le scene che riguardano la loro vita sott’acqua. In sostanza la natura a portata di monitor.

    Un po’ come è successo come quando i pinguini sono finiti su Street View, il mondo naturale non si sottrae all’esplorazione attuata per mezzo di strumenti tecnologici, all’insegna di un connubio fortunato fra ambiente e sviluppo tecnologico.

    310

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnimaliAnimali SelvaticiConservazione ambientePrimo PianoProtezione Animali
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI