Piatti tipici italiani vegetariani: 9 ricette senza carne

Piatti tipici italiani vegetariani: 9 ricette senza carne
da in Ricette vegetariane
Ultimo aggiornamento: Giovedì 26/11/2015 21:50

    piatti italiani vegetariani

    Piatti tipici italiani vegetariani, 9 ricette senza carne da leccarsi i baffi. Anche la cucina tradizionale dello Stivale include piatti cruelty free, a dimostrazione che non serve necessariamente volgere lo sguardo ad Oriente per mangiare bene rispettando animali ed equilibri naturali. Basti pensare a un piatto tipico come gli gnocchi burro e salvia, sostanziosi, benefici, saporitissimi. Oppure alla caponata siciliana, vero tripudio di sapori mediterranei.

    mozzarella in carrozza

    Con 6 fette di pan carrè, 1 mozzarella, 2 uova, latte, farina e olio per friggere preparare le mozzarelle in carrozza è un gioco da ragazzi. Per prima cosa dovrete tagliare la mozzarella a fette, adagiarle sul pane e richiudere con un’altra fetta di pane. Passate il tutto nella farina e nelle uova sbattute e salate. Friggete le mozzarelle in olio bollente e scolatele servendole ben calde.

    Scopri come riciclare la mozzarella

    caponata

    Per un’ottima caponata vi serviranno 2 melanzane, 150 gr di olive verdi, capperi, sedano, cipolle, 100 gr di concentrato di pomodoro, 70 gr di zucchero, aceto, olio extravergine di oliva. Iniziate tagliando a tocchetti le melanzane, che andranno poi spolverate di sale e messe a riposo per una decina di minuti. Friggetele in olio caldo e nel frattempo tagliate sottile la cipolla facendola rosolare in padella. Tagliate anche il sedano a dadini e bollitelo, aggiungendolo poi in padella insieme alla cipolla, alle olive e ai capperi. Versate quindi il concentrato di pomodoro, l’aceto, lo zucchero, l’acqua e cuocete per una ventina di minuti. Unite le melanzane e servite.

    gnocchi burro e salvia

    Gli gnocchi burro e salvia sono un piatto semplicissimo da preparare in casa. Vi occorrono soltanto gnocchi di patate, burro, salvia. Mettete in padella il burro, circa 1 etto, con le foglie di salvia, facendolo sciogliere a fuoco basso. Nel frattempo cuocete gli gnocchi in acqua calda, scolateli e versateli in padella.

    pasta al pomodoro

    Ecco una ricetta vegetariana fra le più quotate della tradizione italiana, la pasta al pomodoro. Per prepararla occorrono pomodori freschi, aglio a spicchi, basilico, olio extravergine di oliva, penne. Soffriggete in padella l’aglio con un po’ d’olio, aggiungete i pomodori e qualche foglia di basilico. Lasciate cuocere per una quindicina di minuti a fuoco basso, nel frattempo preparate le penne, scolatele e versatele nel sughetto, aggiungendo se necessario un po’ di acqua di cottura.

    pasta alle zucchine

    Procuratevi 4 zucchine e tagliatele a julienne, soffriggete lo scalogno tritato in un po’ d’olio, aggiungete in padella le zucchine e il sale, alzando la fiamma e versando un po’ di vino bianco. Riportate su fiamma media e cuocete per una decina di minuti. Preparate la pasta e non appena pronta, versatela in padella con il sughetto, aggiungendo dell’acqua di cottura per renderlo più liquido. Servite ben calda.

    Guarda 10 ricette veg con le zucchine

    vellutata patate

    Un altro piatto tipico della tradizione italiana è la vellutata a base di patate, ideale da consumare nel periodo invernale. Per prepararla occorrono 500 gr di patate, latte, brodo vegetale, mezza cipolla. Pelate le patate e tagliatele a pezzetti, fate soffriggere la cipolla tagliata fine in padella con un po’ d’olio, quindi versate anche le patate. Non appena risulteranno morbide, passatele con un frullatore elettrico fino ad ottenere una crema omogenea. Salate e pepate, servendola la vellutata con un filo d’olio Evo.

    frittata

    Per preparare una classica frittata vi occorrono 6 uova, sale, pepe, formaggio grattugiato senza caglio, verdure a scelta. Sbattete le uova all’interno di un recipiente, aggiungete il formaggio, salate e pepate. Se volete aggiungere verdure di stagione, è sufficiente passarle in padella per qualche minuto dopo averle tagliate finemente, quindi aggiungerle alle uova mescolando bene. Mettete in padella un po’ d’olio e aggiungete le uova lasciando cuocere la frittata fino a doratura.

    parmigiana

    Per la parmigiana vi occorrono 3 melanzane, 230 gr di mozzarella, 600 gr di polpa di pomodoro, 2 spicchi d’aglio, foglie di basilico, formaggio grattugiato, olio d’oliva. Tagliate a fette le melanzane nel senso della lunghezza e cospargetele di sale lasciandole riposare per una decina di minuti. Friggetele in olio bollente fino a doratura, quindi soffriggete l’aglio in un po’ d’olio aggiungendo la salsa di pomodoro, il sale e le foglie di basilico. Lasciate cuocere per una ventina di minuti e una volta pronto il sugo, riempite una pirofila da forno con uno strato di melanzane alternato a uno strato di sugo, formaggio grattugiato e dadini di mozzarella, proseguendo nello stesso modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Cuocete la parmigiana in forno per una quarantina di minuti a 200 gradi.

    pizza margherita

    La pizza margherita è un ottimo piatto italiano che può essere preparato facilmente anche a casa. Prima di tutto preparate la pasta sciogliendo il lievito di birra in acqua, quindi collocate la farina su una superficie piana, create la fontana e aggiungete olio, sale e acqua con lievito, mescolando energicamente per ottenere un impasto morbido. Lasciate lievitare per un’ora e stendete l’impasto. Farcite la pizza con mozzarella e pomodoro e cuocetela in forno a 200 gradi per una mezz’ora.

    1152

    PIÙ POPOLARI