Piante per smettere di fumare: addio alle sigarette con le erbe

In natura possiamo trovare molti rimedi e cure per le problematiche più varie. In questa occasione parliamo delle piante per smettere di fumare, perché si può dire addio alle sigarette con l'uso di alcune erbe o piante che possono aiutare i tabagisti a ridurre quegli stati d'animo (e fisici) dovuti all'astinenza da nicotina.

da , il

    Piante per smettere di fumare: addio alle sigarette con le erbe

    Studi rivelano che ci sono piante usate per smettere di fumare che danno discreti risultati. Chi vuole smettere di fumare vorrebbe poter riuscire in un istante a non avere più la dipendenza dalla nicotina. Con l’aiuto di alcune erbe ci si può provare. Se i fattori fondamentali per arrivare allo scopo sono forza di volontà e costanza, ci sono diverse alternative che possono aiutare a cambiare abitudine e facilitare l’abbandono delle sigarette, senza troppi rimpianti. A darci la sua preziosa mano è il Regno Vegetale. Scopriamone di più.

    10 PIANTE PER SMETTERE DI FUMARE

    In natura possiamo trovare molti rimedi e cure per le problematiche più varie. In questa occasione parliamo delle piante per smettere di fumare, perché si può dire addio alle sigarette con l’uso di alcune erbe o piante che possono aiutare i tabagisti a ridurre quegli stati d’animo dovuti all’astinenza da nicotina. Quali sono? In genere sono irritabilità, nervosismo, stress, ansia.

    Quali sono, quindi, le piante che aiutano a smettere di fumare? E quali proprietà hanno? L’elenco dei rimedi naturali per smettere di fumare inizia con:

    Stevia: aiuta a smettere di fumare

    La stevia aiuta a smettere di fumare. Le foglie di stevia polverizzate inibiscono il desiderio di fumare la sigaretta. Questa pianta si trova in genere sotto forma di dolcificante, e pare sia anche usata con successo per contrastare l’obesità. Dato che toglie la voglia di fumare sigarette e contrasta il sovrappeso, è adatta a chi ha timore di ingrassare dopo aver smesso di fumare.

    Ginseng: aiuta chi vuole dire stop alla sigaretta

    La pianta del Ginseng è nota per le sue proprietà tonificanti, equilibranti, stimolanti ed energizzanti. La radice della pianta del ginseng aiuta inoltre a gestire lo stress. Grazie ai benefici che apporta può essere d’aiuto per calmare gli stati ansiosi relativi allo smettere di fumare.

    Erba di San Giovanni, ottimo rimedio anti tabagismo

    L’erba di San Giovanni, altrimenti conosciuta con il nome Iperico, è uuna pianta usata come antidepressivo naturale. La sua proprietà benefica maggiore è di sostenere l’umore, aiuta quindi ad avere un atteggiamento positivo e contrastare le crisi di astinenza di fumo. Il suo utilizzo deve essere regolato da un medico perché ha controindicazioni da non sottovalutare. Ad esempio è meglio non usarla in gravidanza.

    Lobelia, usata da chi vuole smettere con la nicotina

    Questa bella pianta produce una sostanza molto simile alla nicotina, viene infatti usata da chi vuole smettere di fumare. Come per l’Iperico, anche per l’utilizzo della Lobelia si consiglia di consultare un medico che possa illustrare le possibili controindicazioni o interazioni indesiderate con farmaci.

    Equiseto, adatto a chi vuole disintossicarsi dal fumo

    La pianta dell’equiseto contiene piccole quantità di nicotina e spesso viene usata per agevolare la disintossicazione graduale dalla sigaretta. Un esperto o un erborista può illustrare i modi migliori per l’assunzione dell’equiseto per smettere di fumare.

    Valeriana: ottimo rimedio per tenere a bada il nervosismo

    La valeriana è notoriamente usata per distendere la muscolatura e favorire il sonno, tanto che è usata proprio da chi soffre di insonnia o disturbi legati al sonno. Per chi sta per togliersi il vizio della sigaretta può essere utile perché aiuta a combattere stati di ansia, agitazione e insonnia causate evidentemente proprio dall’astinenza da nicotina.

    Avena, perfetta per chi vuole smettere di fumare

    Tonificante cerebrale, l’avena sativa è una pianta-alimento davvero nutriente, non solo per il corpo, ma anche per la mente, appunto, soprattutto per chi sta ripulendosi dalla nicotina. Auuta in caso di stress e stanchezza, ridando vitalità e combattendo la debolezza.

    Menta, toccasana per dire addio al tabacco

    Una buona tisana di menta aiuta chi sta smettendo di fumare perché toglie quella fastidiosa sensazione di nausea che può arrivare durante la crisi di astinenza da nicotina. Profuma l’alito, favorisce la digestione, è benefica per il mal di testa e per alleviare le tensioni.

    Zenzero, per smettere di fumare

    La radice di zenzero può essere mordicchiata e tenuta in bocca per aiutarsi a smettere di fumare, sia per diversivo da tenere tra le labbra, sia per il suo sapore di limone che fa passare la voglia di nicotina.

    Liquirizia, ottima per disintossicarsi dalla nicotina

    Le proprietà della liquirizia per combattere la dipendenza dalla sigaretta sono note, infatti le radici di liquirizia sono usate spesso al posto delle sigarette da chi vuole smettere di fumare. In più il suo sapore inconfondibile pacifica i sensi e aiuta a non cedere alla voglia di accendersi una ‘paglia’.