“Pianeta Terra 2010″: UNESCO premia TAP Portugal

TAP Portugal vince il premio "Pianeta Terra 2010" per aver attivato il migliore progetto in favore della sostenibilità ambientale

da , il

    tap portugal

    Il premio “Pianeta Terra 2010” è finito tra le mani di TAP Portugal, membro del gruppo Star Alliance. Il prestigioso premio, consegnato dall’UNESCO e dall’Unione Internazionale di Scienze Geologiche alla nota compagnia aerea portoghese, è riconoscimento della categoria “Prodotto Sostenibile più innovativo“. “Cosa può mai aver messo in piedi per meritarsi il titolo?”, vi domanderete. La risposta: è stata la prima compagnia aerea ad istituire per sè stessa un programma di compensazione delle emissioni di biossido di carbonio (fedeli lettori di Ecoo, vi ricorda qualcosa tutto questo?).

    Il lancio di tale iniziativa è avvenuto in concomitanza con la Giornata Mondiale dell’Ambiente, lo scorso 5 giugno. Questo programma di compensazione CO2, realizzato in collaborazione con la IATA (International Air Transport Association), offre ai passeggeri dei voli TAP Portugal di decidere spontaneamente se compensare o meno le emissioni di anidride carbonica prodotte durante i viaggi aerei (per maggiori informazioni sull’iniziativa, visitate il sito internet www.flytap.com), a rinforzo anche di alcune iniziative sviluppate da TAP Portugal sempre per quanto riguarda le emissioni di CO2.

    Luisa Sousa Otto, Project Manager dell’UNESCO per l’International Year of Planet Earth, giustifica così la premiazione: “Il Programma di Compensazione delle Emissioni di CO2 di TAP Portugal è stato esaminato dal Comitato dell’International Year of Planet Earth (IYPE) che lo ha giudicato un progetto innovativo, un grande passo avanti verso un’aviazione sostenibile“.

    Ovviamente, dalla controparte c’è enorme gratitudine per il riconoscimento ottenuto. Come lo stesso Fernando Pinto, CEO di TAP Portugal, ha espresso in poche righe: “Questo premio è per noi motivo di grande soddisfazione e orgoglio. L’ambiente è stato, infatti, una delle nostre priorità nell’anno appena passato e continuerà ad esserlo anche durante il 2010 e questo riconoscimento valorizza gli sforzi messi in atto dalla nostra compagnia per la tutela ambientale. L’industria del trasporto aereo ha fatto in tale ambito passi significativi, che dimostrano la crescente preoccupazione e attenzione per le questioni ambientali, attraverso il lancio di progetti concreti e misure efficaci per la tutela dell’ambiente“.