Per gli scooter elettrici Honda progettato un sistema di ricarica rapida

Per gli scooter elettrici Honda progettato un sistema di ricarica rapida

Per gli scooter elettrici Honda è stato progettato un sistema di ricarica rapida per mezzo di un dispositivo portatile, che permette di caricare interamente la batteria nel giro di 30 minuti

da in Emissioni, Impatto ambientale, Inquinamento Ambientale, Mobilità Sostenibile, Scooter Elettrico, Veicoli Elettrici
Ultimo aggiornamento:

    Per gli scooter elettrici Honda è stato progettato un sistema di ricarica rapida basato sulla rete elettrica. Ci riferiamo naturalmente allo scooter elettrico EV-neo al suo debutto in Europa, nello specifico a Barcellona. Il tutto si basa su un’innovativa tecnologia che consente di ricaricare la batteria dello scooter, portando alla piena efficienza energetica, impiegando soltanto 30 minuti e non provocando danni, che possono derivare da eventuali problemi di surriscaldamento. Un bel risparmio di tempo all’insegna di un ridotto impatto ambientale derivante dal ricorso alla mobilità sostenibile.

    Se pensiamo che, per ricaricare in maniera lenta e tradizionale lo scooter EV-neo, dovremmo avere a disposizione più o meno tre ore e mezza, ci accorgiamo della differenza.

    Lo scooter elettrico EV-neo è stato portato a Barcellona per un progetto sui veicoli elettrici, proprio dopo poco tempo che Honda ha presentato un nuovo scooter elettrico, appunto l’EV-neo.

    Per usufruire della ricarica veloce si beve utilizzare un dispositivo portatile, ma dalle dimensioni piuttosto sostenute. Tutto ciò non impedisce la partecipazione ad iniziative volte al rispetto dell’ambiente. Basti pensare agli scooter elettrici Honda coinvolti in un progetto contro il riscaldamento globale.

    238

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EmissioniImpatto ambientaleInquinamento AmbientaleMobilità SostenibileScooter ElettricoVeicoli Elettrici
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI