Pediluvio fai da te: come farlo e quali i benefici

Pediluvio fai da te: come farlo e quali i benefici
da in Rimedi naturali, Terapie Naturali
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20/01/2016 17:51

    pediluvio

    Il pediluvio fai da te ha innumerevoli benefici a livello psicofisico e in effetti viene consigliato anche da chi pratica meditazione e altre forme di rilassamento mentale. Secondo la tradizione il sale grosso sciolto in acqua aiuterebbe a liberarsi delle energie pesanti accumulate durante la giornata ed è quindi tradizionalmente consigliato per fare il pediluvio poco prima di coricarsi. Ma anche per chi, nelle energie, non ci crede, il pediluvio rimane un autentico toccasana. Scopriamo come farlo e quali i benefici.

    sale da cucina

    Come premesso, si ritiene che il pediluvio con sale grosso contribuisca a liberarci dalle energie pesanti accumulate nel corso della giornata, rilassandoci in vista del riposo notturno, a tutto vantaggio della qualità del sonno.

    pediluvio rigenerante

    Il pediluvio apporta benefici a tutto tondo per quanto riguarda la circolazione, purché la temperatura dell’acqua non sia troppo calda. Un pediluvio DOC prevede acqua fredda o al massimo tiepida. Scopri 8 rimedi naturali per ammorbidire i piedi

    pediluvio per stanchezza

    I piedi gonfi sono all’ordine del giorno e per alleviare la stanchezza accumulata nulla si rivela migliore di un buon pediluvio a fine giornata. Il sale grosso, in particolare, svolge azione drenante.

    rinfresca i piedi

    Anche i piedi rivendicano un po’ di freschezza e allora, niente di meglio che aggiungere in acqua qualche ago di pino, da bollire preventivamente in un pentolino con un po’ d’acqua. Il decotto così ottenuto va versato nel recipiente di acqua fredda e mescolato.

    pediluvio

    Un pediluvio a base di olio essenziale di menta, arancia e bergamotto è l’ideale per ottenere un efficace effetto antibatterico. Scopri alcuni rimedi naturali per i piedi sudati

    pediluvio per cattivi odori

    Basta aggiungere all’acqua fresca mezzo bicchiere di aceto bianco, o in alternativa il succo di qualche limone, per combattere i cattivi odori dei piedi.

    proprieta rilassanti

    Abbiamo già precisato che il pediluvio al sale grosso ha un effetto rigenerante dal punto di vista psicofisico ma il relax è assicurato anche aggiungendo in acqua qualche goccia di olio essenziale di lavanda.

    pediluvio caldo

    Il pediluvio caldo, pur non essendo consigliato a chi ha problemi di circolazione, è un toccasana per chi ha piedi molto secchi. Difatti contribuisce ad ammorbidirli.

    pediluvio come farlo

    Il pediluvio è molto semplice da fare: è sufficiente versare dell’acqua fresca in un recipiente e aggiungere gocce di olio essenziale a scelta oppure sale grosso, il cui effetto rigenerante è strepitoso. I piedi vanno immersi per circa 20 minuti.

    massaggi ai piedi

    I massaggi ai piedi sono sempre benvenuti ed è il caso di associarli al pediluvio classico. Basta massaggiare con energia i piedi subito dopo l’immersione per qualche minuto.

    816

    PIÙ POPOLARI