Pasqua 2011: un posto in auto per vacanze all’insegna della mobilità sostenibile

Per partire per le vacanze di Pasqua possiamo scegliere un posto in auto condiviso grazie al servizio online Postoinauto

da , il

    pasqua 2011 posto in auto vacanze mobilita sostenibile

    Per la Pasqua 2011 c’è che preferisce ricorrere ad un posto in auto condiviso per cominciare le vacanze all’insegna della mobilità sostenibile. In sostanza basta pagare una piccola cifra per compiere un tragitto anche piuttosto lungo in macchina con altre persone. In questo modo si può risparmiare e si evita di rendere più complessa la questione dell’inquinamento dell’aria. In pratica meno automobili circolano per le strade, meno emissioni di anidride carbonica vengono immesse nell’atmosfera. Il tutto è possibile per mezzo del meccanismo offerto dal servizio online Postoinauto.it.

    Le opportunità sono diverse e vengono garantite la sicurezza e la privacy, oltre alla possibilità di essere informati sullo stile di guida, sull’attenzione nei confronti del codice della strada e su molto altro ancora che ci può essere utile. Di recente è stato calcolato che durante le vacanze di Pasqua, se si sceglie di viaggiare in treno, le emissioni si riducono. D’altronde già da tempo si sapeva che in tema di sviluppo sostenibile il treno inquina meno dell’automobile.

    In ogni caso, se prima di prendere la nostra auto e partire, verifichiamo le opportunità che abbiamo di trovare un posto nell’automobile di altri che compiono il nostro stesso percorso di viaggio, possiamo contribuire concretamente alla salvaguardia dell’ambiente. È tutta una questione di impatto ambientale, il quale può essere reso ecosostenibile attraverso il nostro senso di responsabilità nei confronti dell’ambiente.

    Se quindi ci chiediamo se è meglio viaggiare in aereo, in treno o in automobile per ciò che concerne le emissioni di gas serra, dobbiamo considerare anche l’opzione dell’auto condivisa in vista della sostenibilità ambientale.