Pasqua 2011: idee per una festa ecosostenibile

Pasqua 2011: idee per una festa ecosostenibile

Per fare in modo che la Pasqua 2011 sia vissuta come una festa all’insegna dell’ecosostenibilità, si possono mettere in atto specifiche idee, che riguardano il cesto pasquale, le uova di Pasqua e il pranzo pasquale

da in Impatto ambientale, In Evidenza, Inquinamento Ambientale, Sostenibilità Ambientale, Tutela Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    pasqua 2011 idee festa ecosostenibile

    La Pasqua 2011 può essere trascorsa mettendo in atto specifiche idee in vista di una festa ecosostenibile. Va ricordato infatti che anche le occasioni festive rappresentano dei momenti da vivere all’insegna del rispetto dell’ambiente. In questo senso anche i nostri consumi, che in genere per le feste diventano più ingenti, dovrebbero essere improntati alla sostenibilità ambiente, in modo da ridurre il nostro impatto ambientale. Ma come fare concretamente? Ecco qualche consiglio. Iniziamo dai regali per i bambini: al posto del solito cesto, un set di attrezzi da giardino può fare la differenza.

    In questo avremo attuato un’azione efficiente in termini di sensibilizzazione ambientale. Per comporre i tradizionali cesti pasquali, possiamo servirci del riciclo di oggetti che troviamo in casa, magari evitando di gettare tra i rifiuti elementi recuperabili all’insegna del riciclaggio creativo. Borse, cestini, contenitori per il bucato si prestano bene a questo scopo.

    Un’occhiata all’ambiente anche per ciò che concerne il materiale con cui riempire il nostro cesto. Meglio ricorrere a materiali biodegradabili, come paglia, fieno, muschio, evitando i materiali sintetici, in parte responsabili dell’inquinamento ambientale.

    Il riuso creativo e il riciclo possono dare nuova vita agli oggetti, basta solo un po’ di creatività. Il cesto da donare ai più piccoli può essere riempito anche con giocattoli di legno, lasciando da parte i giochi di plastica. Inoltre per la Pasqua 2011 si possono prendere in considerazione le uova di Pasqua a basso impatto ambientale.

    Se scegliete di decorare le uova, non trascurate di mettere a punto per la Pasqua 2011 delle uova colorate con soluzioni naturali. E per il pranzo della festa? Naturalmente cibi biologici e alimenti a chilometri zero. L’ambiente ve ne sarà grato.

    374

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Impatto ambientaleIn EvidenzaInquinamento AmbientaleSostenibilità AmbientaleTutela Ambientale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI