Pasqua 2011: cestini ecologici fai da te con materiali riciclati

Pasqua 2011: cestini ecologici fai da te con materiali riciclati

In occasione della Pasqua 2011 possono essere realizzati dei cestini fai da te all’insegna della sostenibilità ambientale mediante l’impiego di materiali riciclati

da in Conservazione ambiente, Inquinamento Ambientale, Riciclo, Riciclo Carta, Sostenibilità Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    Per la Pasqua 2011 possiamo creare dei cestini ecologici fai da te con materiali riciclati. In effetti in questo modo contribuiremo sicuramente al rispetto dell’ambiente, perché possiamo ricorrere a delle soluzioni a basso impatto ambientale piuttosto che comprare le composizioni già pronte, le quali molto spesso non tengono conto della sostenibilità ambientale. Possiamo recuperare oggetti che abbiamo in casa e che magari non ci servono più. A questo scopo possono essere utili cesti di vimini o scatole di cartone, di legno o di latta. Il risultato finale sarà un cesto regalo ecosostenibile.

    Se poi, in occasione della Pasqua 2011, mettiamo a punto uova colorate con soluzioni naturali, avremo la possibilità di contribuire concretamente alla conservazione ambientale. Particolare attenzione in questo senso dovrà essere prestata alle decorazioni del nostro cesto. È meglio evitare le decorazioni di plastica e prendere in considerazione fiori freschi, foglie o piccole strisce di carta ricavate dal riciclo dei giornali.

    I dolci o le caramelle che andranno a riempire i cesti pasquali green devono essere scelti con cura.

    Se decidiamo di comprarli e non farli in casa, sarebbe più opportuno scegliere le confezioni in formato famiglia, in modo da poter ridurre gli imballaggi e quindi i rifiuti. Sono delle idee per fare in modo che la Pasqua 2011 sia una festa ecosostenibile. Da non trascurare l’opportunità di comporre il cesto con giocattoli ecologici, anche in legno o semi e vasetti per stimolare la sensibilizzazione ambientale dei più piccoli.

    Chi vuole può completare l’opera in vista di un’occasione festiva ecocompatibile, usufruendo di specifiche indicazioni per un pranzo e per uova green per la Pasqua 2011.

    346

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Conservazione ambienteInquinamento AmbientaleRicicloRiciclo CartaSostenibilità Ambientale
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI