Parchi Nazionali: sviluppo Appennino Tosco-Emiliano

Pronto al lancio il piano di sviluppo per il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano e il territorio locale

da , il

    Il territorio italiano ha bisogno di promuovere il turismo nelle aree più verdi che dispone, e a tale proposito è in atto un piano di sviluppo triennale per il rilancio del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano. Questo progetto si pone come motore di sviluppo per il territorio locale, e per tutelare e salvaguardare l’ambiente e gli habitat naturali. Questo è l’impegno stipulato (con tanto di contratto) dai seguenti enti: Regione Emilia-Romagna, Province di Reggio Emilia e di Parma, Ente e Comunità del Parco.

    L’assessore regionale all’Ambiente Lino Zanichelli sostiene che: “Questa firma, che segue di due giorni il protocollo sottoscritto con Liguria e Toscana, contribuisce a fare del sistema dei parchi uno dei punti di forza dell’idea di sviluppo rivolta al futuro, che punta su Appennino e mare, su ambiente e turismo sostenibile per dare nuove opportunità ai nostri territori. In particolare, con questo protocollo, sosterremo il progetto dell’atelier Acqua ed Energia avviato tra Parco nazionale e Reggio Children a Ligonchio, che rappresenta un’eccellente traduzione di questa idea“.

     

    Immagini tratte da:

    atlanteparchi.it

    naturamediterraneo.com

    tuscanyiloveyou.com

    corpoforestale.it

    estb.msn.com

    agricolturaitalianaonline.gov.it