Parchi del Garda: i percorsi più belli da scegliere

Parchi del Garda: i percorsi più belli da scegliere

Ecco la nostra guida irrinunciabile per scoprire e percorrere i migliori itinerari dei Parchi del Garda

    I parchi del Garda sono delle realtà naturalistiche che attraggono ogni anno milioni di turisti. Dagli italiani ai tedeschi, passando per gli inglesi e i francesi, senza esclusione di nazionalità, nessuno può resistere al fascino di questi paradisi naturali. Specialmente coloro che adorano passare le proprie vacanze nel completo relax di un suggestivo lago come lo è quello del Garda. O meglio, nella natura incontaminata anche a stretto contatto con la fauna del posto. Se voi, cari amici, avete intenzione di passare le prossime vacanze proprio nei parchi del Garda, allora non potete fare a meno di consultare la nostra guida che comprende i migliori itinerari. Scelti appositamente per voi. Si parte!

    NATURA DEL LAGO DI GARDA

    I laghi d’Italia offrono una varietà di percorsi ed itinerari adatti a grandi e piccini, sportivi e non. Di certo, il Lago di Garda, tra tutti gli altri bacini d’acqua italiani si distingue per l’offerta. Non solo per il fatto che è il lago più grande d’Italia, ma anche per la sua posizione strategica nel nord Italia e la ricchezza della sua vegetazione, capace di modificarsi completamente da una sponda all’altra, in un eccezionale gioco di profumi e colori.

    parchi del garda mappa lago

    LAGO DI GARDA: COSA VEDERE

    Tra le migliori attrattive naturali, vi segnaliamo quelle che noi riteniamo essere le più stimolanti e affascinanti da vivere, da soli o in compagnia.

    • Parco Sigurtà: indubbiamente uno dei più bei giardini botanici della nostra penisola. Patrimonio naturale di inestimabile valore, offre ai visitatori una moltitudine di attrattive che sono una gioia per gli occhi e per il cuore. Il parco sorge a Valeggio sul Mincio, tra i colli morenici. E’ aperto al pubblico da Marzo a Novembre.
    • Parco delle cascate Molina: il parco naturale si trova a Fumane, nel veronese. L’ideale per chi vuole immergesti nella quiete dei boschi e dei prati e farsi cullare dal rumore incessante dell’acqua. Infatti, questo parco ha la caratteristica di essere costantemente attraversato da torrenti e salti d’acqua che lo rendono pressochè unico. Da vedere!
    • Parco Regionale dell’Alto Garda Bresciano: La caratteristica principale di questo parco è quello di essere estremamente vario. Infatti, i suoi habitat passano dall’essere alpini a sub-mediterranei (specialmente vicino allo specchio d’acqua), in un tripudio di arbusti e vegetazione completamente differenti tra loro.

      Ad arricchire questo parco, ci sono 250 specie di animali.

    • Parco Natura Viva: in altre parole, lo zoo di Verona! La natura circostante ospita una moltitudine di specie animali, attrattiva principale di questo parco naturalistico, nel quale è possibile anche fare uno Zoo Safari. Ottima soluzione, specialmente per far trascorrere una giornata di svago ai bambini.
    • Parco Grotta Cascata Varone: questa suggestiva grotta (anzi, è più corretto utilizzare il plurale) sorge a pochi chilometri dalla località Riva del Garda. Per ammirare le grotte bisogna camminare lungo una passerella che attraversa un percorso molto particolare, ovviamente ricavato dalla roccia. La prima grotta che si può osservare è la Grotta Inferiore, ottenuta dall’erosione dell’acqua in oltre 20mila anni, dopo lo scioglimento del ghiacciaio del Garda. Qui lo scroscìo dell’acqua fa da sovrano. Oltrepassato questo spazio, percorrendo una stradina circondata dalle meraviglie del Giardino Botanico e da una vista mozzafiato, si arriva alla Grotta Superiore.
    • Riserve del Monte Baldo: definito il “Giardino d’Europa”, il Monte Baldo è incastonato tra le Dolomiti, la pianura e il lago di Garda. Tra le meraviglie naturali del Monte Baldo troviamo la Riserva Naturale Integrale di Lastoni Selva Pezzi, la Riserva Integrale Gardesana Orientale di Navene e la Riserva di Bes-Corna Piana.

    lago di garda1

    SVAGO E RELAX SUL LAGO DI GARDA

    Ci sono poi delle valide alternative per chi vuole godersi la natura “sotto altra forma”. Per i più pigri, per chi non ama troppo camminare, ma anche solo per coloro che vogliono fare qualcosa di diverso dal solito, suggeriamo due attività assolutamente niente male:

    • Parco termale “Villa dei Cedri”: Voglia di relax? Le terme di “Villa dei Cedri” a Colà di Lazise (Verona) sono la risposta giusta. Un gioiello naturale circondato da giardini e natura molto curati, a pochi chilometri dal Lago, merita una visita.
    • Funivia di Malcesine: visitare il Lago di Garda “dall’alto” e senza fare fatica si può, grazie alla funivia di Malcesine che attraversa il lago fino ad arrivare alle alture del Monte Baldo.

    parchi del garda relax

    902

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN In EvidenzaParchi ItalianiParchi NazionaliRiserve naturali
    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI