Pannelli fotovoltaici: prezzi, tipi e consigli per l’installazione

Pannelli fotovoltaici: prezzi, tipi e consigli per l’installazione
  • Commenti (3)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

pannelli fotovoltaici consigli

I pannelli fotovoltaici costituiscono una soluzione efficiente per poter risparmiare energia e allo stesso tempo per prestare attenzione al rispetto dell’ambiente. L’energia solare che essi utilizzano è infatti energia pulita, che ci consente di mettere riparo all’inquinamento ambientale provocato dalla produzione di energia a partire dai combustibili fossili. Con i pannelli solari possiamo risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica. Esistono vari tipi di pannelli solari, i cui prezzi possono anche variare in base a ciò che scegliamo e in base al luogo dell’installazione. Andiamo nei dettagli.

Prezzi dei pannelli fotovoltaici

pannelli fotovoltaici prezzi

Il costo di un impianto fotovoltaico medio può andare dagli 8.000 euro in su. Tutto dipende dalle esigenze di consumo di energia e dalle caratteristiche dell’abitazione. Basti pensare a questo proposito, ad esempio, che nel caso di tetti piani e ben esposti alla luce il costo è inferiore rispetto a quello per i tetti inclinati o poco esposti alla luce del sole.

I prezzi dei pannelli solari dipendono anche dal mercato, che è in forte crescita e quindi anche i costi ne risentono. Ci sono regole di concorrenza fra le aziende che si occupano dell’installazione. Proprio per questo, in termini di costi, va valutata anche la ditta a cui si dà l’appalto per l’installazione dell’impianto.

Ci sono poi anche i costi di manutenzione per i pannelli fotovoltaici, che comunque sono in genere bassi e accessibili. Per ridurre la spesa sarebbe opportuno stipulare dei contratti di assistenza con la ditta che effettua l’installazione.

Tipi di pannelli fotovoltaici

tipi pannelli fotovoltaici

I moduli fotovoltaici si possono dividere in moduli cristallini e moduli a film sottile. I primi possono essere in silicio monocristallino o policristallino.

Nel primo caso ogni cella è realizzata a partire da un wafer, la cui struttura è omogenea. Si usano dei materiali semiconduttori altamente puri. E’ il tipo di celle solari più costoso, perché la produzione è complessa. Comunque sono le celle solari anche più efficienti.

Nel caso del silicio policristallino, ogni wafer non è omogeneo nella struttura, ma organizzato in grani ordinati.

Nei moduli a film sottile viene utilizzato del silicio amorfo: gli atomi del materiale vengono disposti chimicamente in forma amorfa e strutturalmente disorganizzata. In questo modo vengono impiegate poche quantità di silicio. La loro efficienza è meno costante rispetto agli altri tipi di pannelli solari.

Pannelli fotovoltaici: consigli per l’installazione

pannelli fotovoltaici installazione

Se vogliamo usufruire dei pannelli fotovoltaici, è meglio rivolgersi ad installatori autorizzati, che possano offrirci dei pacchetti che comprendono anche l’installazione. Infatti non è sufficiente comprare i pannelli solari, ma occorre anche usufruire dell’opera di tecnici specialisti per la loro installazione. Rivolgendosi a degli installatori specializzati, possiamo anche rintracciare tutte quelle informazioni utili che ci potranno dare una mano a sapere come ottenere gli incentivi per il fotovoltaico.

Ultimamente sta prendendo piede l’idea dei pannelli solari che costano poco grazie all’unione degli acquirenti.

Se scegliamo di installare dei pannelli fotovoltaici, è opportuno scegliere materiali di qualità. Possiamo comprare moduli solari di marche riconosciute e che abbiano la certificazione apposita che corrisponde alle norme in vigore. Se optiamo per soluzioni più economiche, ma di scarsa qualità, oltre a dover fronteggiare eventuali inefficienze dell’impianto fotovoltaico, potremmo trovarci a non vedere riconosciuta la nostra richiesta relativa agli incentivi statali per il fotovoltaico.

Ricordiamo infatti che i prezzi dei pannelli solari possono essere più accessibili se usufruiamo delle agevolazioni fiscali.

Foto di: salarimpianti, Dave Dugdale, zagor64.

769

Vedi anche:

L'uomo e la distruzione dell'ambiente in un video

La Terra prima dell'arrivo del'uomo aveva un certo equilibrio. Dalla sua comparsa l'uomo ha iniziato a sfruttare le risorse naturali senza nessun rispetto per quell'equilibrio naturale. Il mondo è diventato un cimitero. Sulle note di "In the Hall of the Mountain King" di Edvard Grieg questo video osserva la distruzione del nostro bellissimo pianeta per colpa delle scelte scellerate dell'essere umano. La clip è stata prodotta da Steve Cutts.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mer 19/12/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Ilaria 21 dicembre 2012 12:13

Non è facile districarsi se non si hanno competenze tecniche, io prima di scegliere i moduli ho chiesto consulenza. Alcuni distributori avendo più marche e tipi possono consigliare il modulo più adatto per l’abitazione. la consulenza a me l’ha fatta Coenergia di Mantova, essendo che la zona di casa mia è piuttosto nebbiosa hanno studiato la soluzione migliore in base a quello, all’irraggiamento e alle caratteristiche del tetto. Nel mio caso abbiamo deciso per i moduli policristallini.

Rispondi Segnala abuso
anyloveanimals
Anyloveanimals 29 dicembre 2012 10:59

Secondo me avere un impianto fotovoltaico sopra casa é una vera e propria risorsa che ti permette di sfruttare le fonti rinnovabili. Inoltre si risparmia molto.

Rispondi Segnala abuso
JDP 10 gennaio 2013 16:32

Mi hanno cambiato la vita.

Rispondi Segnala abuso
Seguici