Oro nero e inquinamento del mare: il Golfo del Messico è stato il peggiore disastro petrolifero

Oro nero e inquinamento del mare: il Golfo del Messico è stato il peggiore disastro petrolifero

Ancora il Golfo del Messico protagonista: è stato infatti definitivamente stabilito che si tratta del peggiore disastro ambientale causato dall'oro nero

da in Animali Selvatici, Disastri Ambientali, Impatto ambientale, Inquinamento Ambientale, Inquinamento Mare, Petrolio
Ultimo aggiornamento:

    oro_nero_inquinamento_mare_golfo_messico

    È ormai chiara l’entità del danno causato dall’oro nero nel Golfo del Messico: oltre all’inquinamento del mare, infatti, le perdite economiche e la distruzione di risorse naturali preziose hanno reso questo incidente il peggiore disastro petrolifero mai avvenuto ad una piattaforma offshore.

    È stato infatti pubblicato un dossier integrale dove si analizza il danno ambientale e lo si identifica economicamente in un valore tra i 30 e i 40 miliardi di dollari: l’impatto ambientale nel medio e lungo periodo -considerando la totale distruzione di un intero ecosistema e la perdita di moltissimi animali marini- resterà per moltissimi anni inimmaginabile. Oltre all’inquinamento ambientale, bisogna pensare anche alle perdite che si avranno dall’impossibilità di compiere pesca in mare e alle relative conseguenze sociali.

    Ma di chi è la colpa? Il dossier non ha dubbi: gli scarsi controlli e il comportamento scellerato delle compagnie petrolifere ha reso possibile che un tale disastro ambientale avesse luogo.

    222

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Animali SelvaticiDisastri AmbientaliImpatto ambientaleInquinamento AmbientaleInquinamento MarePetrolio
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI