Olio di cocco: le proprietà curative

Olio di cocco: le proprietà curative
da in Rimedi naturali, Terapie Naturali
Ultimo aggiornamento: Lunedì 22/12/2014 10:07

    olio di cocco proprieta curative

    L’olio di cocco ha diverse proprietà curative, sia che ne venga fatto un uso alimentare, sia che venga utilizzato come prodotto estetico. In genere si tende a pensare che non ci sia niente di più sano, nell’ambito di una dieta equilibrata, dell’olio extravergine d’oliva, uno dei capisaldi dell’alimentazione mediterranea. In realtà anche l’olio di cocco può portare molti benefici al nostro organismo, garantendo un buon funzionamento del metabolismo, dell’apparato digerente e di quello cardiovascolare. L’olio di cocco è ricchissimo di antiossidanti, indispensabili per contrastare l’invecchiamento cellulare.

    fonte di energia

    Molto importante è la funzione degli acidi grassi contenuti nell’olio di cocco. Essi riescono a raggiungere rapidamente il fegato e vengono trasformati in una vera e propria fonte di energia che aiuta l’organismo. Tutto merito del fatto che gli acidi grassi vengono trasformati dal fegato in chetoni, preziose riserve energetiche tutte da sruttare. Inoltre l’olio di cocco, grazie alle sostanze che contiene, è in grado di aumentare la concentrazione di colesterolo “buono”, facendo diminuire quello “cattivo”.

    effetto dimagrante

    L’olio di cocco è un alimento termogenico. Una delle sue principali caratteristiche consiste nel permettere che vengano bruciati più facilmente i grassi, rendendo più veloce il metabolismo. Ecco perché si può inserire all’interno di una dieta dimagrante. Inoltre è ottimo per la prevenzione del diabete.

    digestione

    L’olio di cocco favorisce la digestione e svolgerebbe una funzione di protezione nei confronti dell’apparato digerente, preservandolo dalle malattie che sono provocate dall’acidificazione del contenuto dello stomaco. Riesce ad attenuare in maniera significativa i sintomi determinati dal reflusso gastroesofageo.

    apparato cardiovascolare

    Anche l’apparato cardiovascolare ne ricava grandi benefici, rimanendo al riparo dalle patologie che possono interessarlo. Inoltre l’olio di cocco sembra fornire l’opportunità di essere protetti dalle malattie degenerative, come, ad esempio, il morbo di Alzheimer.

    antiossidanti

    L’olio di cocco abbonda di antiossidanti, che riescono a contrastare l’azione dei radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento cellulare.

    difese immunitarie

    Differenti sono gli studi che hanno messo in evidenza come l’olio di cocco riesca a rafforzare le difese immunitarie, creando tutte quelle condizioni, in base alle quali l’organismo può essere protetto da eventuali attacchi di agenti nocivi esterni. Inoltre favorisce la guarigione naturale dell’organismo.

    pelle

    Molto importanti sono le proprietà dell’olio in questione nei confronti della pelle, in quanto si dimostra emolliente e lenitivo. Può essere utilizzato nella composizione di creme idratanti e si presta all’uso anche da parte di coloro che hanno una pelle grassa, in quanto non unge. Può essere anche adottato per la preparazione di detergenti, con una spiccata azione antibatterica.

    capelli

    Applicato sui capelli, l’olio di cocco li rende morbidi ed idratati. Tutto merito degli acidi grassi che esso contiene.

    759

    PIÙ POPOLARI