OGM: zanzare transgeniche contro la malaria

OGM: zanzare transgeniche contro la malaria

Le zanzare OGM sconfiggeranno la malaria

da in Animali, Animali Selvatici, Conservazione ambiente, Innovazione, OGM, Sviluppo Sostenibile, Monitoraggio ambientale
Ultimo aggiornamento:

    ogm zanzare transgeniche

    Alle Isole Cayman la malaria si combatte con gli OGM! A quanto pare, vengono utilizzate delle zanzare transgeniche per debellare la malattia. Gli studi scientifici sono stati finanziati da una società di ricerca di Oxford chiamata Oxitec, la quale pensa di sconfiggere la febbre Dengue tramite la creazione e l’impiego di zanzare geneticamente modificate, malattia che ogni anno provoca la morte di circa 2 milioni di persone solo nell’arcipelago americano. Una sperimentazione che apri nuovi scenari sul tema degli OGM, fino adesso considerati solo un pericolo per la salute.

    In che cosa consiste questa modifica genetica? Semplice.

    Le zanzare maschio verranno prima catturate, poi rese sterili in laboratorio e infine rimesse in libertà. In questo modo gli insetti non potranno riprodursi e, quindi, contribuire alla trasmissione della malattia sugli individui. Gli esperti considerano, una volta messa a punto la sperimentazione e introdotta su larga scala, che “la diffusione di malattie letali sarà visibilmente ridotta“.

    Gli scienzati, inoltre, garantiscono che non ci saranno implicazioni dannose per l’ambiente o l’ecosistema, dal momento che “il gene della sterilizzazione non potrà essere trasmesso alle generazioni successive. E’ solamente una metodologia per ridurre temporaneamente il numero della popolazione animale“.

    259

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnimaliAnimali SelvaticiConservazione ambienteInnovazioneOGMSviluppo SostenibileMonitoraggio ambientale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI