Occhi stanchi: rimedi naturali contro gli arrossamenti

Occhi stanchi: rimedi naturali contro gli arrossamenti

    occhi stanchi rimedi naturali arrossamenti Gli occhi stanchi possono rappresentare un problema soprattutto con il caldo. Eppure non disperiamo, perché ci sono dei rimedi naturali contro gli arrossamenti e contro quella sensazione di pesantezza che proviamo proprio in corrispondenza degli occhi. Se non si tratta di un problema grave, i rimedi naturali possono fare la differenza rispetto all’uso dei farmaci, anche perché di solito non hanno effetti collaterali e, quindi, possono essere utilizzati senza troppi problemi. Impariamo a mettere in atto tutte le possibilità che ci fornisce Madre Natura.

    eufrasia occhi stanchi L’eufrasia è un’ottima soluzione per il benessere degli occhi. E’ in generale un antisettico e un antinfiammatorio naturale. Con questa erba possiamo preparare un infuso, per poi, una volta raffreddato, applicarlo sulle palpebre chiuse, utilizzando del cotone idrofilo o delle garze.

    semi di finocchio occhi stanchi Per utilizzare i semi di finocchio contro la stanchezza degli occhi abbiamo bisogno, oltre che dei semi stessi, anche di mezzo litro d’acqua e di alcune foglie. Il preparato va portato ad ebollizione, fino a quando non diventa abbastanza denso. Poi va compattato con del riso, che deve essere scotto, e il tutto va applicato sugli occhi per circa 15 minuti. La rimozione va effettuata utilizzando l’acqua fredda.

    fiordaliso occhi stanchi Anche con il fiordaliso si può preparare un infuso, che poi può essere applicato sugli occhi sotto forma di impacco. Naturalmente teniamo gli occhi chiusi e abbiamo cura di filtrare la soluzione ottenuta attraverso l’ebollizione.

    malva occhi stanchi Anche l’infuso di malva è ottimo per combattere gli arrossamenti degli occhi. La malva possiede proprietà rinfrescanti, che si dimostrano particolarmente utili.

    camomilla occhi stanchi Molto importanti sono anche gli effetti benefici della camomilla. Prepariamo un infuso a base di fiori di camomilla, come siamo abituati a fare. Poi immergiamo nella soluzione ottenuta del cotone idrofilo o dei dischetti di cotone, come, per esempio, quelli che si usano per togliere il trucco. Posiamoli sugli occhi e lasciamo agire per circa 20 minuti. Scopri le proprietà e i benefici della camomilla

    cetrioli occhi stanchi Anche i cetrioli hanno delle proprietà rinfrescanti, che ci possono essere utili in caso di occhi arrossati. Basterà applicare delle fettine di questo ortaggio direttamente sugli occhi chiusi, per scoprirne gli immediati effetti benefici.

    ribes nero occhi stanchi L’olio di ribes nero lo possiamo trovare facilmente in erboristeria. Di solito viene venduto in perle. Non dobbiamo fare altro che romperle, mescolarle e applicarne un po’ sotto gli occhi, operando un massaggio leggero e circolare.

    rosmarino occhi stanchi Possiamo mettere a punto un impacco a base di erbe, anch’esso particolarmente utile per ridurre il gonfiore degli occhi e il loro arrossamento. Facciamo bollire per circa 10 minuti qualche foglia di malva, rametti di rosmarino e rose essiccate. Filtriamo l’infuso e imbeviamo dei dischetti di cotone, da applicare sugli occhi, lasciandoli agire per circa 15 minuti. Soprattutto questo trattamento andrebbe effettuato durante la notte, in modo che al mattino i nostri occhi ritornino freschi. Scopri le proprietà e i benefici del rosmarino

    833

    PIÙ POPOLARI