Obiettivo Alluminio: il concorso su riciclo e raccolta differenziata nelle scuole [VIDEO]

Obiettivo Alluminio: il concorso su riciclo e raccolta differenziata nelle scuole [VIDEO]

Obiettivo Alluminio è il nome del concorso che vedrà come protagonisti i giovani delle scuole superiori italiane

da in Raccolta Differenziata, Raccolta Rifiuti, Riciclo, Rifiuti
Ultimo aggiornamento:
    Obiettivo Alluminio: concorso per le scuole

    Sensibilizzare sui temi della raccolta differenziata: è questo il principio alla base di Obiettivo Alluminio, un concorso molto interessante dedicato alle scuole superiori del nostro Paese. Si vuole puntare l’attenzione sulle tematiche relative alla gestione dei rifiuti e in particolare al riciclo dell’alluminio, un materiale che si può riutilizzare al 100%. Il concorso è rivolto alle 5.000 scuole italiane e ai ragazzi che vogliono mettersi alla prova.

    I giovani che parteciperanno al concorso dovranno realizzare dei video che raccontano nello specifico un tema relativo all’alluminio. In particolare sono due le tematiche previste: “l’alluminio che ci circonda” e “alluminio, materiale sostenibile ed eterno”. I video dovranno avere una durata compresa tra i 30 e i 90 secondi e dovranno raccontare il mondo dell’alluminio, con l’utilizzo di un linguaggio espressivo. Si può utilizzare un linguaggio cinematografico, ma anche uno stile musicale o giornalistico. Le possibilità a disposizione dei giovani sono veramente tante e l’obiettivo da raggiungere è quello di conoscere sempre di più il tema proposto.

    I video potranno essere inviati fino al 27 maggio 2014, attraverso la posta ordinaria, con un supporto digitale (pen drive, cd o dvd), all’indirizzo di posta elettronica info@obiettivoalluminio.it oppure caricandoli sul sito dell’iniziativa.

    Verranno selezionati 10 vincitori, 8 dei quali saranno scelti da un’apposita giuria, mentre gli altri 2 saranno decisi dal popolo di internet. I vincitori avranno la possibilità di entrare a far parte della giuria del Giffoni Film Festival, che si svolgerà dal 19 al 28 luglio 2014. I giovani che risulteranno vincitori saranno ospitati durante i giorni del festival e dovranno decidere i vincitori del premio CiAl per l’Ambiente, che mette in palio il Grifone in alluminio riciclato. L’obiettivo è di scegliere il prodotto cinematografico che possa rappresentare al meglio i temi del rispetto dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile. Inoltre, sempre in occasione della manifestazione cinematografica, i giovani vincitori del concorso avranno anche un altro ruolo fondamentale: quello di essere reporter ambientali, effettuando riprese dei momenti più interessanti dell’iniziativa e confrontandosi con i numerosi ospiti che saranno presenti alla manifestazione.

    369

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Raccolta DifferenziataRaccolta RifiutiRicicloRifiuti
    PIÙ POPOLARI