Notte di San Lorenzo 2013: le iniziative in tutta Italia [FOTO]

Per la notte di San Lorenzo 2013 diverse le occasioni fra arte, musica e osservazione della volta celeste in tutta Italia

da , il

    La notte di San Lorenzo 2013, tra il 10 e l’11 agosto, in tutta Italia sarà piena di iniziative, le quali intendono celebrare un evento molto particolare. Si tratta dell’arrivo delle “stelle cadenti”, le cosiddette Perseidi. Varie sono le occasioni di osservazione in giro per la nostra penisola. Vediamo insieme come ci possiamo organizzare per non perderci niente.

    Le Perseidi

    Quelle che comunemente vengono chiamate “stelle cadenti” sono dovute alle Perseidi. Queste ultime costituiscono uno sciame meteorico, che la Terra si trova ad attraversare durante il periodo estivo, percorrendo la sua orbita intorno al Sole. La pioggia meteorica è visibile soprattutto fra la fine di luglio e il 20 agosto. Proprio nella notte di San Lorenzo e nelle sere successive c’è un picco di visibilità. La media corrisponde a circa 100 scie luminose, che si possono vedere ad occhio nudo ogni ora. Il nome di Perseidi deriva dal fatto che il punto dal quale sembrano provenire tutte le scie si trova nella costellazione di Perseo.

    Le iniziative

    A Milano il planetario Hoepli propone due turni di osservazione. Il primo di questi si svolgerà alle 18:30 e il secondo alle 21. Sempre a quest’ora, alla Cascina Linterno, che si trova dentro al Parco delle Cave, gli Amici della Linterno e l’associazione Il Multiverso propongono “La notte delle stelle cadenti”, una serata per guardare il cielo e ricordare Margherita Hack. A disposizione saranno messi appositi telescopi e il tutto si concluderà con un’anguriata sull’aia.

    Ad Abbiategrasso, al Castello Visconteo, si terrà una cena a buffet. Ci sarà l’accompagnamento della musica e l’associazione Divulgazione Astronomica organizza l’osservazione del cielo. All’osservatorio Ca’ del Monte, in provincia di Pavia, è stato messo a punto dalle 21:30 un excursus fra miti e riti che legano l’uomo al cielo.

    A Bologna l’associazione Planimetrie Culturali guiderà i visitatori in una incursione nel parco che circonda Villa Ghigi. Dal pomeriggio inizierà la manifestazione con un’area riservata ai bambini, per svolgere laboratori, animazioni e giochi di gruppo. Al tramonto ci sarà il concerto di Conny Ochs, che fa parte della tradizione acustica soul e blues. Dopo il concerto l’associazione Eden Parkour ha previsto la performance di Tessuti Aerei.

    Al planetario di Roma diversi sono gli appuntamenti ai Castelli Romani, organizzati dall’Associazione Tuscolana di Astronomia. Al nuovo osservatorio astronomico ai Pratoni del Vivaro si potrà osservare l’ammasso globulare di Ercole, il pianeta Saturno e la nebulosa nella costellazione della Lira. Diverse sono le occasioni musicali da non perdere: all’Orto Botanico, al Giardino Giapponese, allo Scalone Monumentale e alla Fontana dei Tritoni, dalle 12 alle 24.

    In tutta l’Umbria sono molte le cantine che aderiscono all’evento “Calici di stelle”. Al Bosco di San Francesco ad Assisi alle 21 saranno messe a disposizione delle postazioni di avvistamento. Il tutto è organizzato dal FAI – Fondo Ambiente Italiano. A Gubbio una serata di apertura straordinaria, per la notte di San Lorenzo, del Museo Diocesano, all’insegna della musica e dell’arte.

    Foto di: Kimb0lene, jpstanley, neekoh.fi, Stévant Bruno, Mike Renlund, Bandit600N, Phil, Daniele, Francesco Muratori, Alessandro Prada, Carlo Columba, Nicola Albertini.