Neve al Nord: disagi a Milano e a Torino, bufera in Liguria [FOTO & VIDEO]

Neve al Nord: disagi a Milano e a Torino, bufera in Liguria [FOTO & VIDEO]

Molte città del Nord Italia si sono svegliate sotto la neve

da in Mutamenti Climatici
Ultimo aggiornamento:

    La neve al Nord sta causano diversi disagi, soprattutto alla circolazione. Diverse città del Nord si sono infatti svegliate sotto un manto bianco, che in alcuni casi ha causato dei problemi, per quanto riguarda gli spostamenti sulle autostrade. Ci sono stati rallentamenti fin dall’alba a Milano, dove gli spazzaneve hanno pulito solo parzialmente le strade dalla neve. Il Comune di Milano ha fatto un vero e proprio appello ai cittadini: il consiglio è quello di non utilizzare l’auto, se non in casi di necessità. Nel capoluogo lombardo si sono verificati piccoli tamponamenti, ma non sono stati registrati incidenti gravi.

    La neve è caduta anche nella città di Torino e su diversi aeroporti del Nord Italia. Il maltempo potrebbe quindi mettere a rischio alcuni voli. La stessa Alitalia ha spiegato che per i viaggiatori sarebbe opportuno informarsi di eventuali cancellazioni o di ritardi prima di recarsi in aeroporto.

    Rallentamenti si registrano negli aeroporti di Milano Linate, dove fino alle 10 è stata chiusa una pista, e di Orio al Serio a Bergamo, dove sono stati cancellati 18 voli in partenza.

    In Veneto si sono verificate delle nevicate miste a pioggia e a vento, che non sembrano aver causato grossi disagi alla circolazione. Una breve nevicata si è verificata anche a Venezia, nel corso della notte, senza troppi disagi.

    In Liguria si è verificata una bufera di neve, con vento forte.

    Nevicate a bassa quota sono avvenute nelle zone di Genova e di Savona, con numerosi problemi alla circolazione. I mezzi pesanti superiori alle 7,5 tonnellate sono scortati tra Ceva e Savona sull’autostrada A6 Torino-Savona.

    La situazione comunque dovrebbe a poco a poco migliorare nel corso dei prossimi giorni. Ci saranno ancora delle precipitazioni al Nord, secondo quanto detto dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare, ma le temperature dovrebbero aumentare già dal pomeriggio di sabato 15 dicembre.

    Sabato sarà una giornata instabile anche per le regioni del Centro e della Sardegna, anche se molto probabilmente non si verificheranno precipitazioni sull’isola. Piogge invece ci saranno in Toscana, sul Lazio e in Umbria.

    Piogge anche al Sud e in Sicilia, sia al mattino che nella serata. Nel corso della giornata ci sarà comunque un breve passaggio di nuvolosità sulle regioni del Sud. Le temperature rimangono in generale in aumento, tranne che nella Pianura Padana occidentale.

    481

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mutamenti Climatici
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI