Natura: nato il Centro faunistico Uomini e Lupi

Natura: nato il Centro faunistico Uomini e Lupi

Bellissima iniziativa lanciata nel Cuneese: è sorto di recente un museo alpino completamente dedicato ai lupi

da in Conservazione ambiente, Protezione Animali, Sviluppo Sostenibile, Turismo Sostenibile, Tutela Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    Museo alpino sui lupi.

    Una bella notizia per gli amanti del genere: è nato un museo alpino dei lupi, interamente dedicato alla conoscenza di questi splendidi animali. Il lupo, canide solitario per antonomasia, è dotato di un fascino particolare che colpisce molte persone. Per poterne vedere uno è necessario recarsi in una riserva naturale specifica. Ma per venire invece a contatto con tutto quello che ruota intorno a lui? Ecco, il Centro faunistico Uomini e Lupi è il viaggio interattivo giusto che serve a coloro che vogliono approfondire in due ore la vita dei lupi. Il museo si trova a Entracque, nel cuneese.

    Il Centro alpino dedicato ai lupi è nato a metà giugno e già ha conquistato centinaia di visitatori, amanti della montagna e di questi splendidi esemplari di “abitanti”. Un omaggio all’animale, sì, ma anche un modo per capire che il lupo non è solo il soggetto cattivo delle favole, anzi: è più indifeso di quello che si pensi. Purtroppo la minaccia d’estinzione per lui raramente concede tregue!

    Il museo alpino dedicato ai lupi è incastonato in un panorama notevole, tra le Alpi piemontesi, in una location suggestiva e accogliente. E’ snodato in un percorso culturale dove si intersecano fiabe, leggende, storie antiche e d’attualità. Una narrativa che spiega ai grandi, ma soprattutto ai piccini, come non si debba temere questo animale reso malvagio e aggressivo dalle credenze popolari di un tempo. Non è nè più nè meno degli altri animali, ossia un membro dell’infinita catena alimentare: predatore e preda.

    295

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Conservazione ambienteProtezione AnimaliSviluppo SostenibileTurismo SostenibileTutela Ambientale
    PIÙ POPOLARI