Mostaccioli napoletani vegani, la ricetta

I mostaccioli napoletani vegani sono la variante cruelty free della ricetta tradizionale campana, tipica del periodo natalizio. Il procedimento per prepararli è molto semplice.

da , il

    I mostaccioli napoletani vegani sono la variante cruelty free della ricetta campana tradizionale. In realtà non è necessario modificarla di molto, è sufficiente rimpiazzare farina bianca e zucchero raffinato con prodotti vegani. Il procedimento rimane pressoché invariato. Ecco allora la ricetta cruelty free di questo dolce tipico del Natale, che potrà essere consumato anche a distanza di giorni.

    Ingredienti

    Questi gli ingredienti dei mostaccioli napoletani vegani:

    • 1 kg di farina integrale per dolci
    • 2 arance
    • 5 tazzine di caffè zuccherato con zucchero di canna integrale
    • 200 grammi di mandorle tostate e tritate
    • 320 grammi di zucchero di canna
    • 300 grammi di miele di tarassaco vegano
    • 100 grammi di cacao amaro
    • 1 busta di cannella
    • 1 kg di cioccolato fondente
    • 2 grammi di ammoniaca per dolci

    Mescolate gli ingredienti secchi

    Per prima cosa prendete un recipiente e versateci la farina integrale e lo zucchero di canna mescolando bene. Unite quindi anche le mandorle tritate e il cacao amaro.

    Guarda le ricette natalizie vegetariane facili e veloci

    Aggiungete gli altri ingredienti

    Ora aggiungete nel recipiente il succo delle 2 arance, il miele di tarassaco che andrà leggermente scaldato, il caffè zuccherato e continuate a mescolare.

    Unite la cannella e l’ammoniaca

    A questo punto vanno aggiunte anche la cannella e l’ammoniaca, che dovrete diluire in un po’ d’acqua in modo da ottenere un composto appiccicoso.

    Guarda la ricetta del panettone vegetariano

    Stendete l’impasto

    Dopo aver mescolato tutto per bene, otterrete un impasto che andrà steso con l’aiuto di un matterello fino ad ottenere uno spessore di circa 1 cm. Ricordate di stendere l’impasto fra due fogli di carta da forno.

    Preparate i mostaccioli

    Ora non resta che togliere il foglio di carta da forno superiore e preparare i cosiddetti mostaccioli ricorrendo alle apposite formine.

    Cuocete i mostaccioli

    I mostaccioli vegan così ottenuti vanno cotti in forno ventilato a 170 gradi per una decina scarsa di minuti, sempre stesi su carta da forno.

    Preparate il cioccolato fondente

    Mentre i mostaccioli vegani sono in forno, preparate il cioccolato fondente mettendolo a cuocere a bagnomaria. Una volta pronto spennellateci i mostaccioli raffreddati.