Menù di Halloween vegetariano: le ricette dall’antipasto al dolce [FOTO]

Menù di Halloween vegetariano: le ricette dall’antipasto al dolce [FOTO]

    menu di halloween vegetariano ricette antipasto dolce

    State cercando un menù di Halloween vegetariano? Vi proponiamo alcune ricette per un pasto completo, dall’antipasto al dolce, in occasione della festa delle streghe. Portate gustose e da un certo punto di vista anche belle da vedere, perché la ricorrenza ha bisogno anche di un aspetto decorativo in grado di creare l’atmosfera giusta e di fare la differenza. Tra gli ingredienti dei nostri suggerimenti trovate anche la zucca, un ortaggio dolcissimo che possiamo recuperare facilmente in questa stagione e che offre molti benefici al nostro organismo dal punto di vista della salute: è ricca di acqua, fibre, vitamine e minerali e contribuisce a proteggere il cuore, gli occhi, i denti e le ossa.

    antipasto vellutata di zucca dolce

    Come antipasto possiamo scegliere di preparare una vellutata di zucca dolce, visto che questo ortaggio si adatta perfettamente sia al periodo autunnale che alla festa di Halloween. Gli ingredienti che ci servono sono i seguenti: 1 chilogrammo di zucca, 1 cipolla, 1 cucchiaio di miso d’orzo, 2 di curry, 3 di olio extravergine d’oliva, uno di sale, 3 foglie di alloro, prezzemolo e 4 fette di pane integrale. Tagliamo la zucca a pezzi e riduciamo la cipolla a dadini. Facciamo bollire un po’ di acqua in una pentola, facendo scottare la cipolla condita con il sale. Aggiungiamo la zucca e l’alloro e ricopriamo d’acqua. Facciamo cuocere per circa 20 minuti. Alla fine togliamo le foglie di alloro e passiamo il tutto al mixer, per ottenere una crema omogenea, nella quale versiamo il miso d’orzo. Facciamo tostare nel forno a 180 gradi il pane affettato a dadini, con l’olio, il curry e un pizzico di sale. Consumiamo la vellutata cosparsa di prezzemolo e accompagnata dai crostini.

    primo pasta con la zucca

    Un primo tutto da assaporare è rappresentato dalla pasta con la zucca. E’ un piatto piuttosto facile da fare. Ci occorrono 140 grammi di pasta mista, 300 grammi di zucca gialla, 1 spicchio d’aglio, peperoncino, prezzemolo, sale e olio d’oliva. Tagliamo la zucca a tocchetti e mettiamola in un tegame, ricoprendola con l’acqua. Condiamo con aglio, peperoncino e prezzemolo. Saliamo e versiamo un po’ d’olio. Facciamo cuocere per circa 20 minuti, fino a quando la zucca diventa morbida. A questo punto buttiamo dentro la pasta, che si cuocerà insieme al vegetale, per ottenere un sapore ancora più piacevole. Possiamo via via aggiungere dell’altra acqua calda, se dovesse essere necessario, per poi servire la pietanza ancora fumante. 10 ricette vegetariane per Halloween

    secondo polpette di zucca e ceci

    Per secondo ritorna protagonista ancora una volta la zucca, che questa volta va unita ai ceci, per formare delle polpettine da leccarsi i baffi. Gli ingredienti sono: 260 grammi di zucca, 250 grammi di ceci in lattina, 2 cucchiai di pangrattato, 2 di nocciole tritate, erba cipollina, scorza di limone, latte di soia quanto basta. Facciamo la zucca a pezzetti e mettiamola in una pentola con poca acqua. Lasciamo cuocere per qualche minuto e poi, dopo averla scolata, passiamo a schiacciarla. Aggiungiamo i ceci scottati e schiacciati, il pangrattato, le nocciole tritate, la buccia di limone e un po’ di latte di soia per amalgamare il composto con le mani. Facciamo delle polpettine e mettiamole in frigo per circa 30 minuti. Friggiamole nell’olio e scoliamole su carta assorbente. Poi inforniamole per pochi minuti e decoriamole con prezzemolo e spicchi di limone.

    dolce dita di strega

    Come dessert, molto particolari sono le dita di strega. Si tratta di dolci dalla forma caratteristica, che richiamano il carattere horror della festa di Halloween, riproducendo la forma di dita lunghe e insanguinate. Ci servono: un chilogrammo di pasta frolla, delle mandorle intere, della marmellata di fragole e acqua quanto basta. Possiamo utilizzare la pasta frolla già pronta, che costituisce la base dei dolci. Creiamo delle strisce di pasta lunghe 6 o 7 centimetri e modelliamole, per fare assumere ad esse la forma tipica delle dita nodose. Schiacciamole in punta per formare lo spazio delle unghie rappresentate dalle mandorle. Mettiamo i biscotti su una teglia infarinata e inforniamo a 180 gradi per 10 minuti. Nel frattempo facciamo sciogliere in un pentolino della marmellata di fragole con dell’acqua. Cospargiamo i contorni delle “unghie” con il “finto sangue”. Che effetto! 10 dolci vegan per Halloween

    Guarda anche le immagini della nostra gallery

    931

    PIÙ POPOLARI