Mentos e Coca Cola, video dell’esplosione

Mentos e Coca Cola, video dell’esplosione

Ecco spiegato il fenomeno della combinazione tra Mentos e Coca Cola, uno degli scherzi più famosi di tutti i tempi

da in Emissioni, Slow Food, energia
Ultimo aggiornamento:

    Questo articolo si riferisce ad una presentazione in Power Point che girava molto tempo fa, poi diffusa tramite video. Il famoso Coca Cola+Mentos Geyser, nato dalla combinazione tra la bevanda americana (meglio se Coca Cola Light) e la caramella alla menta, come tutte le cose, ha una spiegazione. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

    La reazione che si sviluppa tra Mentos e Coca Cola avviene per alcuni motivi: 1) le Mentos, con la loro superficie ruvida, favoriscono la formazione delle bollicine in quanto interferiscono con l’attrazione polare tra le molecole d’acqua; 2) l’acqua che contiene aspartame ha una tesione inferiore dell’acqua zuccherata (infatti, la Coca Cola Light ha un’esplosione più intensa); 3) Il peso specifico delle Mentos le fa affondare velocemente, con la conseguenza che vengono a crearsi molte bolle e, a catena, se ne creano ancora di più.

    Cercherò ora di illustrarvi meglio il fenomeno: la tensione superficiale trattiene le particelle di CO2 all’interno della Coca Cola. La gomma arabica e la gelatina contribuiscono a modificare la consistenza dell’acqua e, diminuendo la tensione superficiale, l’energia della CO2 vince su questa. Inoltre, la superficie di ogni caramella Mentos presenta tantissimi micro rilievi che generano punti di nucleazione, attorno ai quali si genera una trasformazione termodinamica.

    Risultato: BOOM, dalla bottiglia fuoriesce il contenuto come una fontana.

    Se anche voi (come me) avete pensato che bere inavvertitamente un bicchiere di Coca Cola dopo aver inghiottito una Mentos possa degenerare in un’esplosione dello stomaco… state tranquilli! Non stiamo parlando di un fenomeno chimico, bensì di un fenomeno fisico. Quindi non ci sono pericoli gravi per la salute. Per i più scettici, che comunque non vogliono rinunciare all’acquisto delle deliziose caramelle, consiglio di orientarsi sulla varietà di Mentos alla frutta: sembra infatti che questo tipo, a differenza delle classiche, non manifesti alcun fenomeno.

    Video tratto da:
    youtube.it

    360

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EmissioniSlow Foodenergia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI