Matrimonio sostenibile: 10 idee dalle bomboniere alle fedi [FOTO]

Matrimonio sostenibile: 10 idee dalle bomboniere alle fedi [FOTO]

E’ possibile organizzare un matrimonio sostenibile

da in Riciclo, Riciclo Creativo, Vivere green
Ultimo aggiornamento:

    Un matrimonio sostenibile è possibile. Nonostante spesso le feste siano sinonimo di sprechi, possiamo agire in maniera morigerata, nel pieno rispetto dell’ambiente. Forse non tutti ci hanno mai pensato, ma tutto ciò che riguarda le nozze, dalle bomboniere alle fedi, dai regali al ricevimento, può essere ecologico. Vediamo alcune idee a questo proposito.

    Si sa, le bomboniere sono i ricordini per eccellenza che una coppia di sposi lascia agli invitati. Spesso si spende troppo per oggetti inutili e noiosi, che finiscono per occupare solo spazio in casa, se non vengono ammucchiati negli scatoloni in soffitta. E allora? Una soluzione amica dell’ambiente esiste. Pensate ai vasetti di marmellata, ai prodotti biologici, ai vasetti di spezie: tutti elementi perfettamente utilizzabili in cucina. Inoltre, se vi dilettate con il fai da te, non trascurate l’opportunità di creare delle idee simpatiche, in grado di fare un certo effetto.

    La regola principale da tenere in considerazione per le decorazioni floreali è costituita dai fiori di stagione. Non si rischia di forzare i ritmi della natura e non si deve ricorrere alle importazioni a lunga distanza, che non fanno che accrescere l’inquinamento. Da questo punto di vista sono decisamente da preferire i fiorai locali. In alternativa vanno bene, per la loro semplicità, anche i fiorellini di campo.

    Carta sprecata: vi angustia il fatto di pensare a questo, quando richiamate alla mente le partecipazioni? I classici biglietti d’invito fatti ex novo, a cui in molti non pensano più, dopo un attimo dalla ricezione. Il segreto per un’idea eccezionale? La carta riciclata. Di certo in casa avete cartoncini, fogli, giornali e riviste ormai inutilizzabili: usateli per realizzare dei lavoretti originali, con i quali stupirete amici e parenti. Basta solo un minimo di creatività.

    Sapete che anche le fedi possono essere ecosostenibili? A questo scopo si può utilizzare l’oro etico, il metallo prezioso che non viene prodotto attraverso sfruttamento di manodopera e non è responsabile di alcun fenomeno di inquinamento. In effetti non bisogna dimenticare che l’estrazione dell’oro ha effetti pesanti sull’ambiente. Di conseguenza si può scegliere questa soluzione, capace di mettere d’accordo tradizione e salvaguardia ambientale.

    Per l’abito da sposa è importante potersi avvalere di tessuti naturali e che siano il frutto della coltivazione biologica. I principali materiali che possono essere utilizzati, se vogliamo rimanere nell’ottica del green, sono: la canapa, la seta brunetta, la lana e il cotone derivato da coltivazione controllata. In ogni caso c’è sempre la possibilità di riadattare un altro vestito, magari quello già in precedenza utilizzato dalla mamma. Un buon esempio di recupero!

    Per il ricevimento bisognerebbe puntare sul valore dei chilometri zero. Per fare questo basta scegliere un luogo vicino a quello dove si tiene la cerimonia e che preveda un menu basato su prodotti locali, con frutta e verdura di stagione. Sono sufficienti alcuni piccoli accorgimenti. Uno tra questi consiste nell’usufruire di bevande alla spina, le quali hanno un impatto ambientale minore rispetto a quelle che sono servite in contenitori di plastica.

    Si è soliti disporre gli invitati a tavola secondo un ordine prestabilito. A questo fine si utilizzano i segnaposto. Che ne direste di fare in modo che i vostri siano ecologici? Avete due opzioni: potete usare delle piantine aromatiche o vasetti di erbe, che gli stessi conoscenti possono poi portare a casa e far crescere, oppure potete creare delle etichette personalizzate per mezzo di materiali riciclati, dalla plastica alla carta crespa, dai cartoncini al vetro.

    Gli sposi sono soliti pensare alla classica lista nozze. Perché invece non incoraggiare i parenti a proporre dei regali equosolidali? Nell’era del benessere, non dovreste incontrare particolari difficoltà. Magari si è già comprato tutto e i doni tradizionali non sono altro che un sovrappiù. Per questo sarebbe meglio che gli invitati alle nozze devolvessero dei soldi in beneficienza.

    Potrebbe sembrare anche banale, ma in realtà tutti, nelle più svariate occasioni, dovremmo cercare di contribuire alla mobilità sostenibile. Ecco perché è importante che il matrimonio sia il meno inquinante possibile. A questo proposito saranno molto utili le biciclette, che possono sostituire anche l’auto degli sposi, e un’altra idea da seguire sarebbe quella di utilizzare poche automobili, servendosi di veicoli elettrici in condivisione per gli spostamenti degli invitati.

    Il viaggio di nozze dovrebbe essere improntato al turismo sostenibile (SCOPRI LE IDEE PER VACANZE GREEN E LOW COST 2013). Ci sono mille idee in questo senso. Oltre al tradizionale agriturismo, si possono trovare, anche in località lontane, dei veri e propri ecohotel, che rispettano l’ambiente, cominciando dal fare affidamento ai principi della bioarchitettura.

    Guarda anche:

    Gioielli fai da te: idee con materiali riciclati [FOTO & VIDEO]
    Riciclo creativo linguette lattine: 5 idee facili e veloci [FOTO]
    Riciclo creativo dei bottoni: 10 idee originali [FOTO]
    Riciclo creativo stoffa: 10 idee facili e veloci [FOTO & VIDEO]

    Foto di: Josh Blacker, Lynn Friedman, Gemma Morgan, 19melissa68, Elizabeth Abernathy, The Style PA, kiara_, Frances, Courtney Dirks, scrappy annie, Abbey Hendrickson, Borislav Dimitrov, mimi anderson, Lea, nora gottardi, judyboo, Nat Tung, Borislav Dimitrov, Lynsey, Salicia, Roberta Cortese, Jessica Reiss, cathredfern, Lukia Lu, Angela Mabray, Mallory, Sally, stefania piumarta, Davide e Paola, Lieven SOETE.

    1348

    Gioielli fai da te con materiali di riciclo
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RicicloRiciclo CreativoVivere green
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI