Mais: benefici e proprietà curative

Il mais apporta molti benefici: scopriamo tutte le sue proprietà curative a vantaggio del benessere dell’organismo.

da , il

    Il mais riesce ad apportare all’organismo molti benefici, perché è ricco di proprietà curative. Abbonda di fibre, vitamine e antiossidanti ed ha un alto contenuto di sali minerali. Ogni 100 chicchi di mais forniscono al corpo 2 grammi di fibra alimentare, che si rivela essenziale per combattere la stitichezza e per far diminuire il livello di assorbimento del colesterolo “cattivo”. Possiamo utilizzare questo prodotto in cucina in varie forme, come olio, farina, amido e chicchi. Essendo un cereale privo di glutine, può essere inserito nell’alimentazione di chi soffre di celiachia. Inoltre il mais si dimostra un’ottima fonte di acido folico e di vitamina B1, proprio per questo è indicato nell’alimentazione in gravidanza e per i bambini.

    Aiuta la regolarità dell’intestino

    Il consumo di mais riesce ad apportare al nostro organismo un alto contenuto di fibre. Queste si rivelano importanti per mantenere bassi i livelli di colesterolo nel sangue e per combattere il gonfiore di stomaco, stimolando l’eliminazione delle feci.

    Aiuta a dimagrire

    Il mais può essere inserito perfettamente nella dieta di chi vuole dimagrire, in quanto apporta minori calorie rispetto agli altri cereali. Poiché è ricco di vitamine del gruppo B, riesce a fare bene al metabolismo in generale.

    Aiuta l’apparato cardiovascolare

    Il mais è un potente ipotensivo, capace di tenere sotto controllo la pressione del sangue. Non contiene grassi “cattivi”, come il colesterolo, ma anzi tende a regolare proprio quest’ultimo, portando benefici all’apparato cardiovascolare.

    Contiene molti antiossidanti

    Diversi sono gli antiossidanti fenolici flavonoidi contenuti nel mais. Tra questi spicca l’acido ferulico. Sono molte le ricerche che mettono in evidenza come quest’ultimo sia notevolmente implicato nella prevenzione dei tumori, nella riduzione dell’infiammazione e nel contrasto dell’invecchiamento.

    Aiuta la vista

    Il mais è ricco anche di vitamina A e di significativi livelli di betacaroteni, come la luteina. Queste sostanze nutritive sono capaci di mettere in atto un’azione efficace per mantenere un’ottima visione e per proteggere dalle malattie che interessano la retina.

    E’ ricco di vitamina C

    Molto importante è anche la funzione della vitamina C, di cui il mais è abbondante. La vitamina C aumenta la risposta immunitaria contro le infezioni, favorisce la produzione del collagene, apportando grossi benefici alla pelle, e contrasta i radicali liberi, proteggendo dall’invecchiamento.

    Scopri tutti gli alimenti ricchi di vitamina C

    Contrasta l’osteoporosi

    Molto importante è anche la funzione di alcuni sali minerali, di cui il mais è ricco, come il calcio, il fosforo e il magnesio. Questi sono necessari per mantenere la salute delle ossa e dei denti e per contrastare l’osteoporosi.

    Previene le malattie del fegato

    Nel mais troviamo un livello di colesterolo e di trigliceridi molto basso. Proprio per questo l’alimento in questione si rivela molto adatto nella prevenzione delle malattie che interessano il fegato e le vie biliari.

    Aiuta la memoria

    Poiché il mais è ricco di fosforo e magnesio, si dimostra adatto per mantenere le funzionalità della memoria. Inoltre contrasta l’anemia, grazie al significativo contenuto di ferro.

    8 prodotti naturali per rafforzare la memoria