M’illumino di meno, 14 febbraio 2014: gli eventi della giornata del risparmio energetico

M’illumino di meno, 14 febbraio 2014: gli eventi della giornata del risparmio energetico

M’illumino di meno ritorna il 14 febbraio 2014: l’iniziativa prevede la messa in atto di una giornata del risparmio energetico in moltissime città d’Italia, con tanti eventi da non perdere

da in Risparmio Energetico
Ultimo aggiornamento:

    m illumino di meno 2014

    M’illumino di meno è l’iniziativa lanciata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar. Anche quest’anno il 14 febbraio è la giornata del risparmio energetico, durante la quale chiunque, nel suo piccolo, può intervenire attivamente con delle iniziative per evitare gli sprechi. Tutti, aziende, cittadini, negozi e associazioni, sono invitati a spegnere delle lampadine nella fascia oraria tra le 18 e le 19:30, durante la trasmissione in radio.

    L’obiettivo è quello di aderire ad un silenzio energetico simbolico, che dovrebbe far riflettere tutti sul risparmio di energia che ciascuno di noi può mettere in atto quotidianamente. L’iniziativa è stata patrocinata dal Parlamento Europeo ed ha ottenuto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica. Sono molte le iniziative previste e molte istituzioni decideranno di spegnere le luci proprio nell’orario previsto. Anche la Rai ha deciso di spegnere le luci nelle sedi di Viale Mazzini, durante la messa in onda della trasmissione radiofonica. L’invito, per quest’anno, è anche quello di pensare sempre di più all’energia pulita. L’obiettivo non è solo quello di spegnere le luci, ma anche di guardare alle fonti alternative di energia.

    Molte sono le iniziative previste in questa giornata. Le istituzioni parteciperanno spegnendo le luci al Quirinale, a Piazza Montecitorio, a Piazza del Parlamento e al Ministero degli Affari esteri. Saranno delle bici ad energia cinetica ad illuminare, invece, Piazza del Campidoglio. E’ prevista anche una pedalata ecologica a Roma, alla quale parteciperà anche il sindaco Ignazio Marino. Spenti anche Palazzo Madama e Palazzo Castello a Torino.

    Nel primo caso verranno effettuate anche delle visite guidate al buio. Per limitare l’uso dell’energia a Varazze, la cooperativa Amandla ha deciso di illuminare le vetrine della bottega con delle candele del commercio equo e solidale. Allo stesso tempo a Mogliano Veneto la bottega di Pace e Sviluppo creerà un’installazione nella vetrina che si illuminerà con led alimentati da ciclisti che parteciperanno all’iniziativa.

    A Torino il museo A come Ambiente e ECOLAMP organizzano nel fine settimana del 15 e del 16 febbraio “Brancolando nel buio”, dei laboratori molto particolari per scoprire la magia della luce e dell’energia. In particolare molto interessante è l’esperienza multisensoriale dell’iniziativa “La scatola magica”, che consentirà di saperne di più sul mondo delle lampadine. Previsti inoltre anche dei laboratori di manualità creativa, per realizzare anche delle splendide lampade ecologiche. Interessante anche il progetto di educazione ambientale al quale parteciperà la community di Scuola Web Ambiente. I ragazzi delle scuole si stanno mobilitando per delle iniziative di risparmio energetico molto utili, dallo spegnimento dei computer e dalla chiusura ottimale dei rubinetti fino alla creazione di slogan per sensibilizzare sull’argomento, come “Spegni la luce e accendi il cervello, consuma poco e vivi meglio”.

    A Milano verranno spente le luci della mostra GOLA – Arte e Scienza alla Triennale e quelle di Lucio Fontana al palazzo dell’Argentario. Sempre nel capoluogo lombardo è previsto anche un aperitivo a lume di candela, organizzato dal Turnè Night Bar, con un’iniziativa predisposta dal circolo Reteambiente insieme alle Social Street della zona. Previsto anche un incontro a tema, a partire dalle 18, dal titolo “Migliorare l’efficienza delle nostre case e risparmiare soldi ed energia”. Uno spazio sarà dedicato anche ai più piccoli, con il laboratorio di origami, per realizzare anche dei portacandela molto originali. A Udine verrà messa a punto una cena di San Valentino, che sarà organizzata dal circolo di Legambiente, oltre alla pedalata notturna. San Valentino e l’iniziativa M’illumino di meno vivranno un momento molto particolare anche a Città S. Angelo, dove è previsto l’evento “M’illumino con Meno e ti amo di più”: tutte le luci elettriche del centro storico saranno spende e tutto sarà illuminato con 1.000 candele. A Piacenza verranno spente le luci di Palazzo Farnese, Piazza Cavalli e del percorso delle mura del centro storico.

    696

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Risparmio Energetico
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI