Legambiente: il ritorno del Treno Verde

Legambiente: il ritorno del Treno Verde

Il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato è arrivato alla 20^ edizione

    treno verde legambiente

    La campagna di sensibilizzazione ambientale promossa da Legambiente e Ferrovie dello Stato compie vent’anni. Per questo speciale anniversario, il Treno Verde torna sui binari più motivato che mai. Due decenni di “onorato servizio”, quelli del Treno Verde, passati a rilevare i livelli di inquinamento atmosferico e acustico delle maggiori città italiane e a promuovere un consumo consapevole dell’energia in favore del risparmio energetico. Per migliorare la qualità della vita di tutti. Proprio poche ore fa è stata indetta una conferenza stampa per parlare delle caratteristiche di questa edizione.

    La locomotiva amica dell’ambiente, quest’anno come tutti gli altri, si preoccuperà di analizzare le concentrazioni di polveri sottili nell’aria, oltre che i livelli di inquinamento acustico nei centri urbani interessati.

    Il convoglio, come sempre, si avvarrà della competenza del Laboratorio mobile dell’Istituto sperimentale di RFI (Rete Ferroviaria Italiana).

    A bordo ci sarà la possibilità per i passeggeri di visitare la mostra interattiva dedicata all’ambiente, alla mobilità sostenibile, alle energie pulite e al risparmio energetico. Il tutto sarà poi contornato da modellini in materiali plastici ed interattivi, per rendere ancora più sensazionale l’esperienza.

    Durante la conferenza stampa di oggi, sono state divulgate molte informazioni riguardo lo stile di vita nelle città italiane. Inoltre sono stati pubblicati i dati riguardanti l’inquinamento atmosferico nelle varie città (in particolare, i superamenti dei limiti Pm10 previsti) in questi primi mesi del 2010 e, infine, il tempo medio che un cittadino perde a causa del traffico sulle strade.

    Immagine tratta da:
    nove.aperion.cc

    329

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI