Leao, il cane che veglia la tomba della padrona in Brasile

Le inondazioni in Brasile hanno procurato centinaia di morti

da , il

    Dopo Bobby e Hachiko, è arrivato Leao. Un esempio di fedeltà che solo gli animali, o meglio i cani, hanno saputo dimostrare all’uomo. Se il primo ha vegliato per 14 lunghissimi anni la tomba della padrona in Scozia, diventando leggenda, e il primo ha aspettato fuori dalla stazione per quasi due lustri il suo amato padrone defunto in Giappone, adesso è Leao a vegliare sul corpo ormai privo di vita della sua padrona. Questa storia strappalacrime arriva direttamente dal Brasile, una delle terre flagellate dalle recenti alluvioni e inondazioni.

    Ed è stata proprio una frana causata dall’acqua a togliere la vita a Maria Cristina Cesario Santana, la padrona del bastardino Leao. Lei è stata una delle 263 vittime fino ad ora accertate, nella sola cittadina di Teresopolis.

    Sono bastati 2 anni di fedele compagnia per renderli inseparabili, anche se di mezzo c’è l’Aldilà. E Leao continua imperterrito ad affiancarsi per tutto il giorno alla lapide del cimitero di Teresopolis, proprio come se Maria Cristina fosse ancora lì con lui. Il migliore amico a quattro zampe che tutti gli uomini vorrebbero avere!