Le finestre del futuro produrranno corrente

Le finestre del futuro produrranno corrente

Le finestre in futuro potranno produrre corrente elettrica

da in Bioarchitettura, Bioedilizia, Casa ecologica, Edilizia Ecosostenibile, Efficienza Energetica, Energia Solare
Ultimo aggiornamento:

    finestre_del_futuro

    Le finestre del futuro produrranno corrente. E’ questa una delle più rivoluzionarie scoperte che è stata fatta nel campo dell’edilizia ecosostenibile: si potranno utilizzare le finestre innovative, invece dei soliti, ormai piuttosto diffusi, pannelli fotovoltaici. Tutto merito dei materiali ibridi sottili e semitrasparenti, che potranno essere integrati nelle pareti e nelle finestre, con un effetto estetico da non sottovalutare e con l’obiettivo di mirare sempre di più al rispetto dell’ambiente.

    Oggi il fotovoltaico è molto usato, ma ha uno svantaggio: comporta l’installazione di pannelli solari in silicio, che devono essere montati con un certo angolo di inclinazione. Tutto questo porta al loro montaggio soltanto sui tetti delle case o nei campi. Si ha un vero e proprio problema di spazio, che potrebbe essere superato grazie alle soluzioni tecnologicamente innovative. Si tratta dell’uso di materiali ibridi o molecolari, di pellicole sottilissime simili a degli adesivi trasparenti. Questi materiali molecolari hanno la capacità di assorbire la luce e di produrre elettricità. Comportano anche un certo vantaggio rispetto all’impiego del silicio, perché in questo caso non conta l’inclinazione e quindi possono essere installati anche sui lati verticali, ricoprendo le facciate dei palazzi. Per questo si pensa alla realizzazione di finestre capaci di generare corrente elettrica.

    Attraverso degli accorgimenti, queste finestre potranno diventare degli oggetti polifunzionali. Una parte delle aperture funzionerà da pannello fotovoltaico, ma di notte, quando non c’è la luce del sole, le finestre potranno fare anche da sorgenti luminose. Si possono realizzare anche delle finestre fotocromatiche: in presenza di luce forte, i vetri si oscurano, fungendo anche da tende. Per quanto riguarda l’efficienza energetica, questi materiali non sono superiori ai tradizionali pannelli fotovoltaici, possiamo dire che il loro effetto è alla pari. Inoltre le pellicole in questione sono pensate anche per essere resistenti agli agenti atmosferici, perché sono ricoperte da strati protettivi, che possono essere sia in vetro che in plastica. A seconda delle esigenze si potrà scegliere la soluzione che più ci farà comodo, permettendo di trovare soluzioni straordinarie all’ecosostenibilità e soddisfacendo anche i criteri estetici.

    Guarda anche:

    Pannelli fotovoltaici: prezzi, tipi e consigli per l’installazione
    Pannelli fotovoltaici fai da te: una guida con prezzi e costi
    Smaltimento dei pannelli fotovoltaici: una piccola guida

    Foto di Ramocchia

    468

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BioarchitetturaBioediliziaCasa ecologicaEdilizia EcosostenibileEfficienza EnergeticaEnergia Solare
    PIÙ POPOLARI