Le case dei fumatori sono inquinate quanto Pechino

Le case dei fumatori sono inquinate quanto Pechino

Le case dei fumatori sono inquinate quanto Pechino

da in Inquinamento, Inquinamento Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    case dei fumatori

    Le case dei fumatori sono inquinate quanto Pechino. Il dato inquietante emerge da una ricerca dell’Università di Aberdeen, che è stata pubblicata su alcune riviste specializzate e che mette in evidenza quanto sia pericoloso fumare, per l’ambiente e per la salute. Sappiamo benissimo quali possono essere le conseguenze delle sigarette e questi effetti non riguardano solo i fumatori, ma anche coloro che si trovano ad abitare nella stessa casa. I danni del fumo passivo sono ugualmente pesanti, anche se a volte vengono sottovalutati. Lo studio ha cercato di sottolineare proprio questa pericolosità.

    La ricerca, pubblicata su Tobacco Control e sul British Medical Journal, ha permesso di effettuare un’analisi precisa di 93 abitazioni di fumatori scozzesi. Si sono registrati i livelli di inquinamento all’interno di queste abitazioni e i dati sono stati messi a confronto con quelli relativi a 17 edifici in cui abitavano non fumatori. Il risultato è davvero sorprendente: in tutte le case dei fumatori si è registrato un livello di inquinamento superiore di dieci volte rispetto a quello riscontrato nelle abitazioni dei non fumatori e di tre volte rispetto a quello limite stabilito dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Un dato inquietante, che dimostra come una casa in cui sono presenti persone che fumano abbia una concentrazione di particolato fine che è simile a quella che si trova a Pechino, una delle città del mondo con più inquinamento.

    Si tratta delle polveri sottili più pericolose (PM 2,5), quelle che sono definite “polveri toraciche” e che possono raggiungere molto facilmente il nostro apparato respiratorio. E bisogna anche considerare che anche le persone che non fumano sono a rischio, perché basta vivere con un fumatore per esporsi a dei rischi molto elevati.

    Un vero e proprio allarme specialmente per i più piccoli e per gli anziani, che, stando molto tempo a casa, possono venire a contatto più facilmente con gli agenti inquinanti. Si capisce bene, quindi, quanto sia pericoloso anche il fumo passivo, che potrebbe costituire un problema serio per chi condivide uno stesso ambiente domestico. Ricordiamoci che il fumo costituisce una delle prime cause di morte nel mondo, perché causa lo sviluppo di diverse malattie a carico dell’apparato respiratorio e di quello cardiocircolatorio.

    Guarda anche:

    Inquinamento, quanto incide il fumo delle sigarette?
    Inquinamento in Cina: il 60% delle acque sotterranee non è potabile [FOTO]
    Inquinamento automobilistico, 3 Italiani su 10 non ne sono consapevoli

    Foto di Maritè Toledo

    494

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InquinamentoInquinamento Ambientale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI