Lavoretti per Pasqua facili e veloci: 5 idee per i bambini [FOTO & VIDEO]

Possiamo fare tanti lavoretti di Pasqua divertenti con il riciclo creativo, coinvolgendo i bambini

da , il

    I lavoretti per Pasqua si possono realizzare in maniera facile e veloce, coinvolgendo anche i bambini. Non bisogna dimenticare anche l’alto valore educativo che possiedono queste operazioni, specialmente se ci rivolgiamo al riciclo creativo. Molte volte ci capita di avere in casa dei materiali che vorremmo gettare fra i rifiuti: invece d’aumentare la produzione di spazzatura, si può avviare un’opera di recupero, anche perché le soluzioni che possiamo inventare, all’insegna della creatività, sono molte. Vediamone alcune.

    Cestino porta ovetti con cartoncino riciclato

    Si sa che per la ricorrenza festiva si è soliti regalare dei cioccolatini, specialmente quelli a forma di ovetto. Proprio per questo possiamo predisporre un apposito cestino, in cui riporre i dolcetti. Si tratta di un’idea molto semplice da mettere in atto. Ci servono un foglio di cartoncino riciclato, delle forbici, della colla e del nastrino. Ritagliamo sei strisce, incolliamole tutte ad una che abbiamo fatto leggermente più larga delle altre. Poi via via attacchiamo tutte le fascette, cominciando dalla prima a sinistra e ripiegandole verso l’alto. Infine non ci resta che chiudere il cerchio superiore. Con un altro pezzo di cartone, formiamo il manico e decoriamolo con un nastrino.

    Coniglietto con gli origami

    Per costruire un coniglietto con la tecnica degli origami, ci serve un foglio quadrato. Possiamo sfruttare anche i quaderni già usati. Non è affatto difficile. Pieghiamo a metà la carta, formando un triangolo. Ripetiamo il processo, costituendo un altro triangolo più piccolo. Apriamo la piega ottenuta e ripieghiamo verso l’alto la base della figura, quasi come una barchetta. Lo stesso facciamo con il lato sinistro e con quello destro, in modo da ricavare le orecchie appuntite che fuoriescono. Se giriamo verso l’interno l’angolo in basso, avremo a disposizione un esagono, che rappresenta la faccia dell’animaletto.

    Nido e ovetti di lana riutilizzata

    Per fare questo lavoretto, possiamo utilizzare la lana che ci è rimasta dai lavori a maglia. Bisogna appallottolare dei pezzetti di giornale e poi avvolgere le varie palline con i fili colorati. Intrecciando opportunamente la lana e riavvolgendola su se stessa, costruiamo il nido, all’interno del quale andare a mettere gli ovetti finti. Per fermare i vari strati del piccolo cestino, cuciamo con ago e filo.

    Pulcino con un piatto di plastica

    Prendiamo un piatto di plastica. Sulla carta crespa disegniamo un’ovale di dimensioni adeguate al piattino, tagliata a metà a zig zag per formare un guscio rotto. Appiccichiamo alla parte concava l’uovo di carta, in modo che si crei una tasca, che servirà a contenere delle caramelle. Decoriamo con pezzetti di cartoncino, per avere gli occhi e il becco.

    Uova di polistirolo rivestite con la carta da parati

    Le uova di polistirolo si possono acquistare presso uno dei tanti negozi di decoupage. E’ bello farsi aiutare dai più piccoli nel riutilizzo della carta da parati che ci è rimasta, dopo aver tappezzato la nostra casa. Cospargiamo le uova di colla e incolliamo i vari pezzetti cartacei. Non importa che siano messi alla perfezione, infatti possiamo anche sovrapporli, per ottenere un effetto più vivace.

    Guarda anche:

    Lavoretti di Pasqua con materiale di riciclo: 3 idee facili e veloci [FOTO]

    Ricette dolci per Pasqua: la colomba vegan

    Riciclo creativo del cartone delle uova: il risparmio in casa [FOTO]Riciclo creativo di plastica, carta e vetro [FOTO]Riciclo creativo carta: 5 idee veloci da realizzare [FOTO]