Lavoretti di Pasqua facili da realizzare con materiale di recupero [FOTO]

Si possono fare molti lavoretti di Pasqua con materiale di recupero, mettendo a frutto la nostra creatività: segnaposto a forma di carota, coniglietti porta ovetti e cestini a forma di conigli e pulcini

da , il

    Molti lavoretti di Pasqua sono facili da mettere a punto, utilizzando materiali di recupero che abbiamo in casa. E’ importante puntare sul riuso per riuscire a inserire la sostenibilità ambientale anche nella nostra vita quotidiana. Rispetto per l’ambiente vuol dire anche questo: usare tutte le strategie a nostra disposizione per rendere il nostro pianeta più vivibile e non ingombrato dai rifiuti inutili, che non fanno altro che accrescere il problema della gestione della spazzatura. Prima di gettare qualcosa, pensiamoci accuratamente e vediamo se possiamo riutilizzarlo per realizzare idee creative. Ecco alcuni esempi, da cui trarre ispirazione.

    Segnaposto a forma di carota

    Per fare dei simpatici segnaposto a forma di carota, ci serve della carta trasparente, velina, purché sia arancione. Dello stesso colore devono essere anche i cioccolatini o le caramelle che andremo ad usare. Da scegliere invece il verde per un rotolo di nastro. Il risultato sarà molto divertente e ci consentirà di addobbare in maniera adeguata la nostra tavola in occasione della festa. Con la carta dobbiamo predisporre dei coni lunghi circa 10 centimetri. Mettiamo su ogni pezzo ritagliato tanti ovetti e richiudiamo l’involucro con un nastrino. Sulla sommità bisogna fissare delle striscioline di nastro verde, per simulare il tipico ciuffo dell’ortaggio.

    Coniglietto porta ovetti

    Per costruire un coniglietto porta ovetti ci occorrono: cartoncino, rotolo di carta igienica, fogli di giornale, colla vinilica, pennarelli, colore a tempera bianco, forbici e ovatta. Sul cartoncino vanno disegnate la testa, le orecchie, la coda e le zampe dell’animaletto. Tutti questi elementi devono essere incollati al rotolo recuperato. Il corpo del coniglio va rivestito con pezzi di carta di giornale. Questo si dimostra utile anche per ricreare l’effetto della pelliccia, facendo in modo che la carta assuma anche dei piccoli rilievi e delle increspature. Lasciamo asciugare e poi dipingiamo di bianco. Con un pennarello tracciamo i contorni del muso, degli occhi e dei baffetti e, se vogliamo rendere la creazione morbida, possiamo incollare dell’ovatta.

    Cestini a forma di conigli e pulcini

    I cestini a forma di conigli e pulcini richiamano i simboli caratteristici della festività e per questo sono davvero graziosi. Possono essere disposti negli angoli della casa, per decorare il nostro ambiente domestico. Queste realizzazioni vanno costruite con il riciclo creativo delle scatole di cereali. Queste ultime costituiscono la base dei nostri curiosi amici a quattro zampe. Alcuni dettagli, come, per esempio, il becco, il muso o le orecchie, devono essere ricavati a parte dal cartoncino riciclato. Gli occhietti invece possono essere intagliati direttamente nelle confezioni. Ricordiamoci che esse devono essere dipinte con i colori più adatti, magari optando per il giallo o per il rosa, tinte pastello capaci di mettere allegria. I contenitori ottenuti possono costituire anche delle ottime idee regalo per i nostri amici.

    Guarda anche:

    Lavoretti pasquali con materiale riciclato: idee per decorare [FOTO]Lavoretti per Pasqua facili e veloci: 5 idee per i bambini [FOTO & VIDEO]Lavoretti di Pasqua con materiale di riciclo: 3 idee facili e veloci [FOTO]
    Lavoretti pasquali con materiale riciclato
    Lavoretti per Pasqua per bambini
    Lavoretti di Pasqua con materiale di riciclo