Lavoretti di Pasqua: coniglietti con il riciclo creativo [FOTO]

Lavoretti di Pasqua: coniglietti con il riciclo creativo [FOTO]

Possiamo fare dei simpatici lavoretti di Pasqua, costruendo coniglietti con il riciclo creativo

da in Riciclo, Riciclo Creativo, Vivere green, Pasqua
Ultimo aggiornamento:

    In tema di lavoretti di Pasqua vogliamo segnalare la possibilità di realizzare dei coniglietti con il riciclo creativo. Ci sono tanti modi per metterli a punto, anche perché si prestano ad essere costruiti con vari materiali. Possiamo suggerirvi alcune idee originali, anche per permettere ai bambini di divertirsi e di ottenere degli addobbi molto graziosi, per abbellire la casa, proprio in occasione delle festività.

    Le bottiglie di plastica, che pensiamo non ci servano più, possono essere riutilizzate per costruire dei simpatici coniglietti pasquali. Si tratta di un lavoretto piuttosto facile. Tagliamo i contenitori a metà e utilizziamo la parte del fondo, praticando dei fori, per simulare la presenza degli occhi e della bocca. Poi ritagliamo su un foglio di cartoncino due orecchie, che coloriamo di arancione. Incolliamole sulla bottiglia tagliata e otterremo una sagoma perfetta, che ricorda da vicino quella di un coniglio. Possiamo mettere le nostre creazioni negli angoli della casa, per dare un tocco di brio.

    I fogli di carta, anche quelli dei quaderni, che rimangono integri, magari con poche pagine utilizzate, possono servire per la realizzazione di addobbi all’insegna della creatività. Tutto ciò si rivela particolarmente vero, specialmente se siamo a conoscenza di alcune tecniche particolari, come, per esempio, quella per costruire gli origami. Proprio con i fogli di carta riciclati possiamo ricavare degli origami a forma di coniglietti da appendere alle finestre. Se coloriamo queste forme, le decorazioni per la casa sono assicurate!

    Con i cartoncini riciclati possiamo fare molti lavoretti che si adattano perfettamente al tema della Pasqua. Anche i coniglietti con i cartoncini sono molto belli da vedere. I cartoncini vanno arrotolati in forma cilindrica. Con i pennarelli bisogna disegnare gli occhi, il naso e la bocca, magari avendo cura di mettere in evidenza i dentini degli animaletti.

    Poi applichiamo in cima alle forme cilindriche delle orecchie ricavate dalla carta. A metà cartoncino attacchiamo un fiocchetto colorato. Proprio bello il risultato, non credete?

    Avete presente quando finisce la carta igienica e ci rimane il rotolo vuoto? In questi casi la prima azione che ci viene in mente di fare è quella di gettare il tutto nella spazzatura. Niente di più sbagliato! In effetti questi rotoli si possono riciclare, per realizzare gli addobbi per la Pasqua. Anche con i rotoli di carta igienica possiamo ottenere degli amorevoli coniglietti. Basta ricavare due orecchie lunghe con il cartoncino, disegnare i tratti della faccia e abbiamo in questo modo a disposizione delle decorazioni da esporre in bella vista, con un tocco di originalità.

    Vi suggeriamo adesso un modo molto fantasioso di riciclare le stoviglie di plastica. In questo caso ci riferiamo specialmente ai bicchieri. Per ricavare dei coniglietti, bisogna praticare due fori per gli occhi e uno per la bocca. In corrispondenza di quest’ultima incolliamo la forma di due dentini e, sulla parte superiore del bicchiere capovolto (che corrisponde al fondo), attacchiamo delle orecchie di cartoncino. Il segreto di questo lavoretto sta nell’usare orecchie di colori differenti, per ottenere un’allegra e vivace brigata di conigli.

    Guarda anche:

    Lavoretti di Pasqua per bambini: 5 idee facili da realizzare [FOTO]
    Lavoretti di Pasqua con materiale di riciclo: 3 idee facili e veloci [FOTO]
    Lavoretti di Pasqua facili da realizzare con materiale di recupero [FOTO]

    658

    Lavoretti di Pasqua per bambini
    Lavoretti pasquali con materiale riciclato
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RicicloRiciclo CreativoVivere greenPasqua
    PIÙ POPOLARI