Lavoretti di Natale con le mollette: 10 idee originali e facili [FOTO]

Lavoretti di Natale con le mollette: 10 idee originali e facili [FOTO]

Ecco qualche idee originale e facile per le decorazioni natalizie con le mollette per il bucato

da in Eco Natale, Riciclo creativo Natale
Ultimo aggiornamento:

    Pensando ai lavoretti di Natale con le mollette, la mente torna automaticamente all’infanzia, quando a scuola per le festività natalizie, le mollette per il bucato erano perfette per realizzare tantissime idee ed ecco che si dava via libera al divertimento e alla creatività tra colla, colori, carta e pennarelli.

    Da adulti la gioia nell’eseguire queste piccole creazioni non cambia, soprattutto se ci si diverte con i piccoli di casa. L’atmosfera natalizia porta sempre con sé la voglia di realizzare tantissimi addobbi e ornamenti per la casa e l’albero di natale. Vediamo quindi insieme alcune idee per le decorazioni natalizie davvero originali e semplici da realizzare:

    E’ il classico per eccellenza, il lavoretto che insegnano a tutti i bambini, proprio in occasione delle festività natalizie: la stella di Natale. Prendete delle mollette in legno per il bucato, togliete le molle, operazione da far fare agli adulti, quindi dipingetele ed incollatele a formare una stella.

    Un simpatico Babbo Natale da utilizzare come chiudipacco o per addobbare l’ albero di natale? Ecco come fare! Colorate di rosso la molletta di legno, poi ritagliate su un cartoncino bianco i baffi e la barba di Babbo Natale e incollateli sulla molletta. Con una striscia di carta crespa rossa realizzate il cappello, incollatelo sulla molletta, poi rifinite il tutto aggiungendo la cintura di carta e dipingendo gli occhi con il pennarello.

    Il corpo della renna viene assemblato mettendo due mollette, le zampe, tra un bastoncino di gelato, che rappresenterebbe il busto, e una terza molletta sulla punta: il tutto viene fissato con dei punti di colla. Dipingete tutto di marrone e lasciate asciugare, poi decorate il volto della renna: aggiungete gli occhi ed un piccolo pon pon rosso per fare il naso, mentre al collo metterete un piccolo nastrino con una campanella.

    Per il pupazzo di neve, dipingete una molletta tutta di bianco e lasciate asciugare, poi decorate con un pennarello nero gli occhi e la bocca su un lato della molletta , mentre con un pennarello rosso farete il naso. Con della carta o della stoffa fate la sciarpa e il cappello che attaccherete con dei punti di colla.

    Prendete circa 30 mollette di legno, del filo metallico dello spessore di 1,80 mm, una pinza, perle di plastica di colore rosso con un foro abbastanza grande e il colore acrilico che preferite. Dipingete le mollette con il colore acrilico e lasciate asciugare, poi prendete il filo metallico e inserite una perla rossa, poi una molletta, continuando così in modo alternato: la parte della molletta che attacca deve andare verso il basso. Chiudete il lavoro girando il filo metallico con la pinza ed otterrete una bellissima ghirlanda. Potete decorare le mollette come volete e utilizzarle per attaccare foto o cartoline.

    Per fare un fiocco di neve occorrono 8 mollette di legno che verranno opportunamente separate togliendo la molla centrale.

    Incollate le due metà nuovamente assieme, dalla parte piatta, e inserite un nastro tra i due pezzi per creare l’anello per appenderli. Ora fate la stessa cosa per gli altri pezzi, quindi incollatene 4 tra di loro per formare una X. Quindi, prendi gli altri 4 pezzi rimanenti e attaccateli a ciascun angolo: avete ottenuto il vostro fiocco. Dipingete tutto con un colore bianco o dorato e decorate con un leggero tocco di glitter.

    E’ realizzato con pochissimi materiali; pannelli di legno, ricoperti di carta colorata, mollette dipite con gli acquerelli e con i glitter e poi tante piccole formine con i numeri da 1 a 25, una per ogni molletta. Appendete un sacchetto per ogni molletta, dove metterete caramelle, cioccolato e tante soprese per i piccoli.

    Iniziate smontandole mollette, poi unitele con la colla sul lato lungo; successivamente,le diverse coppie poi verranno unite lungo il lato obliquo. Alla fine, ciò che otterrete sarà una forma circolare con un piccolo buco nel mezzo. Potete abbellire il portacandele con pigne, bacche e palline, infine posizionate. con la colla, una candela al centro e decorate la base con uno striscione natalizio o perline dorate.

    Avete bisogno di una base di legno o anche di cartoncino, ricoperto di pagliuzza verde per dare l’effetto dell’erba. Per la capanna, la base è fatta da mollette smontate e unite dal lato piatto, il tetto, i lati ed il retro sempre da mollette, su cui spruzzerete un po’ di bianco per fare l’effetto neve. Non dimenticare la stella cometa!

    Cosa sono direte voi? Servono per fermare i biglietti di auguri sui pacchi o semplicemente per abbellire i vostri pacchi regalo. Per realizzarle servono le mollette e alcuni materiali utili per decorare: cartoncino, pennarelli , occhietti finti, pannolenci o feltro, colla o pinzatrice e così via. Via libera alla fantasia e buon lavoro!

    967

    Decorazioni natalizie per bambini con il riciclo
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Eco NataleRiciclo creativo Natale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI